martedì 16 dicembre 2014

Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender di Leslye Walton (Recensione)

 TITOLO: Lo Straordinario Mondo di Ava Lavender
AUTORE: Leslye Walton
EDIZIONI: Sperling & Kupfer
PAGINE: 273
PREZZO: 15,90 euro


TRAMA: Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa.

In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna condannata a un amore infelice.

E se fosse proprio l'amore la forza in grado di spezzare quell'antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo.

Fino alla notte del solstizio d'estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo, forse decisivo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.



All'inizio la storia non mi ha preso molto, devo essere sincera. L'autrice narra della storia triste della nonna di Ava, una storia angosciante, sofferente, fatta di disgrazie e di morte.

Nulla della vita di questa donna è da invidiare, nemmeno il suo matrimonio arrivato in tarda età e di sicuro non è per amore, ma per non restare sola, per avere un uomo accanto a sé.

Emilienne Roux non riesce ad essere coinvolta nemmeno dalla gravidanza e dalla nascita della figlia, la mamma di Ava.

Quando suo marito muore è lei a dover tirare avanti la panetteria.

Di certo l'infanzia della figlia è migliore, incontra il grande amore già da piccola, ma purtroppo anche lei sarà destinato a perderlo e soffrire. Ma Viviane Lavender riesce ad essere una madre migliore con  i gemelli, Ava e Henry.

Ma i due bambini non sono come tutti gli altri: Ava nasce con le ali ed Henry è muto. Non parla, salvo per alcune parole incomprensibili.

Viviane non sa come fare con i suoi figli e teme ciò che la gente fuori potrebbe fare loro, soprattutto ad Ava, così la piccola è costretta a un'infanzia segregata in casa, ma la voglia di uscire e scoprire il mondo inizia a insinuarsi in lei. Vuole una vita normale e scoprire, perché proprio lei è nata con le ali e così scavando nel passato delle sue antenate vengono alla luce misteri e tragedie.

Ma quali sono queste tragedie e questi misteri, per quale motivo la famiglia di Ava è segnata da disgrazie? Lei potrà liberarsi da questa maledizione e poter amare per davvero? Come finirà questa strana e bizzarra storia della ragazza con le ali?

Nello scorrere della storia si viene catturati da questi perché e la storia diventa interessante.


Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...