giovedì 4 luglio 2013

Sylvia Day, A Nudo per Te (Recensione)

Titolo: A nudo per te
Pagine: 336
Prezzo: 14,90 €
Casa Editrice: Omnibus

Trama: Lei è Eva Tramell, giovane neolaureata che sta per iniziare il suo primo lavoro in un'importante agenzia pubblicitaria a Manhattan. Lui è Gideon Cross, carismatico e affascinante uomo d'affari, proprietario dell'agenzia e del lussuoso palazzo in cui entrambi lavorano.Quando si incontrano, l'attrazione tra loro è istantanea e irresistibile, di quelle che non lasciano scampo. Gideon desidera Eva sopra a ogni cosa, ma rifiuta qualunque coinvolgimento sentimentale, perché non vuole mescolare sesso e amore.Eva, dal canto suo, è travolta da una passione che non pensava avrebbe mai provato, ma non accetta di farsi trattare come un semplice oggetto del desiderio o una trattativa d'affari da portare a termine rapidamente e con successo, cosa a cui lui è abituato da sempre.Entrambi devono fare i conti con un passato difficile e tormentato, e quando inizia a farsi strada un sentimento più profondo, le barriere che hanno faticosamente costruito negli anni per proteggersi rischiano inevitabilmente di crollare.Sullo sfondo della New York sfavillante dell'alta finanza, dove apparenza e ricchezza contano più di ogni altra cosa, Eva e Gideon sono costretti a mettersi totalmente in gioco e a lasciarsi andare alla loro ossessione.A nudo per te è il primo romanzo della Crossfire Series che ha raggiunto subito i vertici delle classifiche americane e inglesi, diventando in pochissime settimane un bestseller internazionale. Una storia unica e indimenticabile, un mix esplosivo di erotismo e seduzione: A nudo per te è questo e molto di più.


Sul filone dei libri di E.L James "Cinquanta Sfumature", sempre più donne si sono lanciate sulle storie erotiche. Ed ecco iniziare a venir fuori centinaia di libri dai titoli più disparati, ma che ricordano insieme alle copertine, la famosa trilogia.

Non è questo il caso di "A nudo per te". Ammetto che all'inizio, ero molto scettica riguardo questa serie. Incantata com'ero dalle vicende di Christian Grey e Anastasia Steele, credevo che Gideon Cross ed Eva Tramell fossero solo una brutta copia dei primi. Ho aspettato diversi mesi prima di decidermi a leggere il primo libro.

Risultato? In quattro notti ho letto il primo e il secondo, aspettando poi con ansia l'uscita del terzo e divorandolo in sole due notti.

Nonostante il linguaggio semplice, quasi elementare - uno dei pochissimi punti in comune con Cinquanta
Sfumature - Sylvia Day ha saputo catturare milioni di lettori grazie alla tormentata vita di Gideon ed Eva.

I due protagonisti non hanno niente a che vedere con le Cinquanta Sfumature, le descrizioni sono molto attente ai particolari.

I personaggi sono bene delineati, si ha la sensazione di assistere visivamente allo svolgimento della storia. Per
fare un esempio, quando si conoscono, scena che avrebbe potuto richiedere poche pagine (lei sta raccogliendo monete da terre), la scrittrice si dilunga con minuzia di particolari, sensazioni, visioni e trasmette tutta l'intensità dell'incontro.

I protagonisti principali, dopo la "corte" di lui, si lasciano andare ad una serie di dialoghi parecchio spinti quando fanno sesso, quando pensano di farlo e quando ricordano di averlo fatto. Molte persone hanno trovato la storia troppo scurrile ed esageratamente volgare. Io no. Tra due persone che si amano profondamente e con un'intimità molto profonda, non c'è niente di volgare. Concordo sul fatto che il linguaggio usato è veramente molto esplicito, ma è una storia di genere erotico; cosa ci si dovrebbe aspettare di diverso? Molta gente farebbe meglio a mettere da parte il loro finto essere moralista. Siamo nel 2013, non nell'800.


Ma "A nudo per te" non è solo sesso. Gideon ed Eva hanno avuto un passato che li ha segnati profondamente e insieme iniziano a elaborare tutto, a cercare di affrontarlo, sostenendosi l'un l'altro. E' una storia che, anche se ha un grande carico emotivo e psicologico ed è accattivante ed erotica, si alterna con momenti dove le esperienze dei personaggi smorzano un po' questa passione. Il che rende il tutto più piacevole da leggere anche per quelle persone che non amano vedere una storia che ruota solo intorno al sesso. Sono d'accordo sul fatto che questa serie, come anche Cinquanta Sfumature, non è per tutti. Quindi ascoltate diversi pareri, leggete bene la trama e ponderate la scelta.

In conclusione, se vi aspettate una storiellina tutta cuori e fiori, fareste meglio a cambiare genere. Per quanto mi riguarda, una volta atterrata tra le braccia di Gideon Cross, non sono voluta più scendere... ed eccomi qui ad attendere l'uscita del quarto e non ultimo libro della serie.
 

6 commenti:

  1. ok mi hai convinto voglio cadere anche io tra le braccia di Gideon Cross XD Voglio assolutamente questo libro e lo avrò ne sono certa *__*

    Ps. Bellissima Recensione tesoro mi hai conquistata *__*

    RispondiElimina
  2. Grazie tesoro, davvero ^_^
    P.S: siii da su, diventa anche tu un'altra vittima di Gideon :D

    RispondiElimina
  3. hehehehe siii voglio diventare anche io una vittima di Gideon *__*

    RispondiElimina
  4. Bellissima recensione :) Vedo che sei molto sincera e schietta in ciò che dici. Certamente non è che adesso tutti andiamo cercando il classico libro casto. Certi libri però sono davvero esagerati. Non so cosa pensare di questo, però mi hai convinta.
    Lo leggerò e ti farò sapere ^^
    A presto,
    Jessica.

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze ^_^
    Jessica si, sono una persona molto schietta. Ancor di più quando si tratta di recensire un libro. Mi piace dare un parere il più sincero possibile. Concordo con te sul fatto che tanti libri sono esagerati, questo invece, a mio modestissimo parere, è come dire... in equilibro. Sarò felice di sapere il tuo parere dopo che leggerai il libro.
    A presto ;)

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...