mercoledì 16 gennaio 2013

Fantasy Author #18

Buon pomeriggio mie dolcissimi ent dopo 2 giorni senza connessione eccomi qui che vi presento il protagonista di questa settimana sto parlando di Davide Truzzi scrittore esordiente fantasy preso sotto le ali protettrici dalla casa editrice Linee Infinite, appassionato di musica e di fotografia ecco cosa mi ha raccontato della sua vita in una piccola chiacchierata avvenuta qualche giorno fa ^_^

Sono nato a Guastalla (RE) nel 1985, ma vivo da sempre nella bassa mantovana. Ho seguito una formazione prettamente tecnica (sono laureato in ingegneria informatica), a cui affianco da sempre numerose passioni e interessi d'ambito artistico e culturale. Adoro la musica metal e gli eventi live, a cui spesso presenzio come reporter e fotografo. Per questo, nel 2011 ho fondato il sito www.ironfolks.net tramite il quale promuovo la musica metal underground, in particolare nell'ambito folk metal e suoi sottogeneri. Sono appassionato fin dall'adolescenza di letteratura e storia contemporanea, e amo i grandi autori del passato più dei moderni: Poe, Lovecraft, Ungaretti e d'Annunzio sono da sempre i miei più grandi esempi, per il connubio tra ricercatezza stilistica e capacità evocativa. Come scrittore ho partecipato a due raccolte di racconti, mentre In nomine Patris è il mio primo romanzo. Sono determinato a sperimentare nuove forme espressive e commistioni artistiche, per questo dal 2012 collaboro con i Sensorium, band symphonic metal di Padova che sta componendo un album ispirato a In nomine Patris e ad altri miei racconti. Al momento sto scrivendo un nuovo romanzo ispirato alla saga. Nel poco tempo libero che mi resta, mi dedico alla fotografia e al tiro a segno.
ed ecco il suo libro d'esordio

 
In Nomine Patris
ISBN - 978-88-6247-097-1
pag. 346
€ 14,00
Forze oscure guidano il volere di dèi e mortali, e nemmeno l’onnipotente può opporsi ai suoi doveri. Così, fin dall’inizio dei tempi, il dio dell’universo costringe i mondi viventi a guerre combattute nei regni dell’oltretomba. Otto guerrieri, sacrificati dalle dee dei loro pianeti affinché possano difenderle, scoprono loro malgrado come la morte reclama il dominio sulla vita. Ma dopo millenni di battaglie e apocalissi, i regni dei morti potrebbero conoscere un torneo diverso. Un rivoltoso terrestre e una combattiva teiwaziana, decisi a inseguire i propri desideri, scelgono d’opporsi al più temibile degli avversari: un’ombra né buona né malvagia, che non si cura dei sentimenti dei mortali e degli dèi, non porta una spada e non affronta nessuno a viso aperto. Minaccia i loro mondi, e il suo nome è destino.

Vi ricordo che tra venerdi e sabato sara poubblicata una piccola intervista e domenica inizieranno gli speciali dedicati a questo splendido libro definito dalla stessa casa editrice il Capolavoro Dell'Anno che si svolgeranno in diversi blog a presto tesorini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...