Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

lunedì 11 gennaio 2016

Nuove Uscite Sonzogno, Newton Compton e Mondadori ^_^


Proseguiamo con la scoperta delle nuove uscite di questo mese come bensapete gennaio e il mese dell'Olocauto e voglio iniziare proprio da un libro che parla di quest'argomento

La pianista di Auschwitz di Suzy Zail

La pianista di Auschwitz di Suzy Zail - scrittrice e giornalista, figlia di un sopravvissuto all’Olocausto rifugiato in Australia - è stato in lizza nel 2015 per il West Australian Young Readers’ Book Award.

Nuova Narrativa Newton
Traduzione di: Alessandra Maestrini
Pagine: 252
Euro: 9.90
Ebook: 4.99

Un resoconto crudo dell’Olocausto raccontato dal punto di vista di una quindicenne innamorata della musica.


Hanna ha quindici anni ed è una pianista di talento. È cresciuta in una famiglia ebrea della media borghesia ungherese, ma quando la città in cui vive viene rastrellata, dovrà conoscere insieme ai suoi cari gli orrori del campo di concentramento. Sua madre impazzirà dopo essere stata separata dal marito, e Hanna rimarrà sola con la sorella Erika ad affrontare un luogo agghiacciante e brutale come Auschwitz. Un giorno, però, le viene offerta la possibilità di suonare il pianoforte per il comandante del lager, una scelta sofferta per la povera ragazza. Una volta entrata nella villa del nazista, conoscerà suo figlio, Karl, ragazzo affascinante che sembra rinnegare la vita dello spietato padre. Di primo acchito, Hanna non potrà fare a meno di odiarlo con tutta se stessa. Eppure, man mano che passano i mesi, un altro sentimento per il giovane Karl si farà strada nel suo cuore.

Suzy Zail Ha lavorato come avvocato prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. In uno dei suoi libri ha raccontato la storia del padre, un sopravvissuto all’Olocausto. La Newton Compton ha pubblicato Il bambino di Auschwitz e La pianista di Auschwitz. Vive a Melbourne.


Esce il 14 gennaio per Sonzogno Cambiare è facile, il nuovo libro dell’autrice bestseller Gretchen Rubin, scrittrice e blogger americana che vive a New York.

«Le abitudini» scrive Gretchen Rubin «costituiscono l’architettura invisibile della vita quotidiana. Poiché ognuno di noi ripete quasi ogni giorno il quaranta per cento dei propri comportamenti, questi plasmano la nostra esistenza e il nostro futuro. Cambiando abitudini, cambiamo la nostra vita»

Cambiare è facile di Gretchen Rubin

Sonzogno Editori
Traduzione di Paola Bertante
ISBN 978-88-454-2611-7
pag. 320
€ 16.50

Dopo aver aiutato milioni di lettori in tutto il mondo a diventare felici, Rubin affronta una nuova sfida: sviluppare delle buone abitudini, liberandosi di quelle cattive. Già, ma come fare? Le strade sono varie, perché non esistono soluzioni valide per tutti. È facile illudersi che imitando le abitudini delle persone produttive e creative sia possibile ottenere risultati simili. In realtà, ciascuno deve coltivare le abitudini più adatte a sé. Alcuni se la cavano meglio cominciando adagio, altri partendo in quarta. Alcuni hanno bisogno di essere responsabilizzati, altri rifuggono dalle responsabilità. Alcuni rendono meglio se ogni tanto si concedono una pausa, altri se non interrompono mai la catena. La cosa più importante è conoscere se stessi e scegliere le strategie più efficaci per la propria persona.

Grazie alla sua sperimentata formula di successo, che unisce una documentazione rigorosa, uno stile brillante e una serie di esempi tratti dall’esperienza personale, l’autrice scopre come sia importante, ma anche davvero possibile, dominare i propri tic, orientando le energie in una direzione positiva. Un libro che vuole provocare il lettore e insieme aiutarlo a trasformare la sua vita in meglio. Non importa quanto fallimentari siano stati i tentativi precedenti.

E per ultimo ma non per questo meno importante e in arrivo l'attesissimo 2 volume della saga dell'Accademia del bene e del male dal 26 gennaio disponibbile in libreria e nei principali store online

Copertina flessibile: 504 pagine
Editore: Mondadori (26 gennaio 2016

Prezzo: 14,90
Ebook: 6,99

Sinossi: Da quando Agatha e Sophie sono fuggite dall'Accademia del Bene e del Male sono diventate autentiche celebrità: hanno infranto le regole e vissuto la Fiaba fino in fondo, si sono conquistate il Lieto Fine che volevano e sono tornate, cosa mai successa. E ora fanno ciò che ci si aspetta da loro. Agatha si lascia imbellettare e vestire di rosa da Sophie che, ormai incapace di tenere a freno la cattiveria, è sempre più insopportabile. Finché l'amica, esasperata, si pente di avere scelto quel Lieto Fine e si rende conto di volere un principe per la sua storia. Basta quel piccolo momento di debolezza perché tutto ricominci da capo. Agatha e Sophie si ritrovano all'Accademia, dove però tutto è cambiato. Che fine hanno fatto le due scuole del Bene e del Male? E dove sono finiti tutti gli eroi, i principi, i maschi?

La saga più amata dai blogger italiani:

«Io non amo questo libro. Lo venero.»
Francesco Bonelli, LIBRI CIBO PER LA MENTE

«Una lettura imperdibile!»
 LA FENICE BOOK

«È uno di quei libri che non può assolutamente mancare nelle librerie!»
Rory, IL COLORE DEI LIBRI

«Una serie favolosa!»
PARANORMALBOOKSLOVER

«È stupendo! Non vedo l'ora che esca il seguito!»
Alessia Nolli, SCRIVERE MI PIACE

«Si piazza in alto, in altissimo nella classifica dei miei libri preferiti.»
OMBRE-ANGELICHE

2 commenti:

  1. Vorrei tanto leggere La pianista di Auschwitz anche se prevedo molte lacrime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non é un genere che mi attira...tempo fa lessi il diario di anna frank quello mi bastò per farmi ripromettere di non leggere mai piu libri che parlassero di questo tema

      Elimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...