mercoledì 21 agosto 2013

Revolver di Andrea Malabaila (Recensione)

Pagine: 129
Costo: 13,00 euro
Casa Editrice: Book Salad

Trama Andrea è un giovane scrittore che in passato ha avuto un piccolo successo e ora è alle prese con un romanzo che lo ossessiona da dieci anni e che non riesce a concludere: la storia di Damon Kidd e della sua celeberrima rock band, i Revolver. Damon è in crisi di ispirazione, è tormentato da incubi e allucinazioni, medita il ritiro e addirittura il suicidio. Allo stesso modo Andrea e così ossessionato dalla sua storia che rischia di perdere tutto ciò che di buono ha intorno, a partire dall'amata Carlotta. ed è proprio a lei che chiederà aiuto per l'ultimo, disperato tentativo: entrare insieme nella storia e fare in modo che Damon Kidd salvi se stesso, e di conseguenza il loro rapporto.


Andrea è uno scrittore che nella sua vita ha avuto le sue soddisfazioni e il suo successo, ma ora si trova in crisi. Non riesce a terminare il libro che da ormai dieci anni lo sta ossessionando. La storia di Damon Kidd uno dei più famosi cantanti rock e del suo gruppo i Revolver. Questo lavoro lo sta allontanando dalla realtà e dalla sua fidanzata Carlotta. Per non rischiare quindi di perderla per sempre e di impazzire dovrà entrare nella storia e chiuderla definitivamente. Sarà quindi la sua amata ad accompagnarlo in questa folle avventura per salvare il loro amore e la vita di Damon, perché anche lui è arrivato a un momento buio della sua carriera, ormai da tre anni non riesce più a scrivere una canzone decente. Damon è una rockstar amata, ma nessuno capisce veramente chi è, nessuno lo conosce e l'unica persona che lo ama per davvero per quello che è, è la bellissima Sally che lui crede di uccidere in una loro discussione. Distrutto dal fatto che ormai non è più la rockstar di un tempo e per aver ucciso la sua amata Damon decide quindi che il concerto a Parigi sarà l'ultimo dei Revolver, uscirà dalle scene in modo plateale, da vera rockstar. Si ucciderà sul palco, davanti ai riflettori e davanti ai suoi fans. Solo Andrea e Carlotta potranno salvarlo da quella fine e lui stesso salverà anche la loro storia. Andrea rivelerà a Damon che non ha ucciso realmente la sua amata Sally, ma che è stato frutto di una sua allucinazione e il cantante ritrovato l'amore e l'ispirazione, tornerà ad essere la rockstar di sempre.

E come finirà per Andrea e Carlotta? Questo lo lascio scoprire a voi perché il finale è davvero bello e inaspettato. Mentre leggevo la storia non capivo se Damon e i Revolver erano davvero frutto della mente di Andrea e se il viaggio di lui e Carlotta a Parigi avviene per davvero. La vita dello scrittore e del cantante si intrecciano e si fondono assieme. Una storia divertente e carina, che incuriosisce. Una scrittura pulita e fluida quella dell'autore che rende tutto molto scorrevole e piacevole da leggere, con un finale che fa sorridere.


2 commenti:

  1. che bello amur sei tornata con una bellissima recensione *__*

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...