giovedì 21 febbraio 2013

Luca Centi, Il Sogno Della Bella Addormentata



Titolo: Il sogno della Bella Addormentata
Autore: Luca Centi
Editore: Piemme
Pagine: 252
Prezzo: 16,50 euro
In libreria dal 12 febbraio 2013

La trama: Nella Londra di fine Ottocento, Talia si muove silenziosa come un gatto e scaltra come una volpe. È molto giovane e molto bella, il che è un indubbio vantaggio nell’esercizio della sua professione, la ladra. Talia però non ruba di tutto, si impossessa solo di quello che la porta più vicino alla soluzione del mistero che avvolge la sua vita. La scomparsa di suo padre. La risposta che troverà, però, fra nebbie e vapori, ingranaggi e corsetti, sarà una scoperta tanto sconvolgente quanto raccapricciante, nascosta gelosamente dentro una teca di cristallo.

Talia ha paura. L’uomo la prende tra le braccia e lei si stringe contro il suo petto. Salgono al piano di sotto. Uno, due, dieci, venti gradini; Talia continua a vedere ben poco. Poi Cornelius Cobbald la fa stendere su una superficie fredda e liscia. Una teca di vetro? Per quanto Talia si sforzi di vedere, i suoi occhi non incontrano che ombre e sagome sfocate. «Riposa in eterno, mia bella addormentata» le sussurra Cornelius Cobbald. La bacia sulla fronte e fa un passo indietro, tornando a essere un’ombra tra le ombre. «Vedrai che riuscirò a salvarti. Ci riuscirò, credimi.» Uno sbuffo di vapore avvolge ogni cosa. Un sapore amaro riempie la bocca di Talia, fino a farla soffocare: soluzione cristallina. E’ ovunque e lei non può opporsi.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...