venerdì 19 ottobre 2012

Fantasy Author #6

Buona sera mio caro diario oggi voglio parlarti di uno de miei autori  grafici preferiti sto parlando di Paolo Barbieri adoro la sua grafica sper un giorno di diventare brava come lui ha delle idee spettacolari, prendo ad esempio il suo primo libro illustrato Favole Degli Dei, il modo in cui rappresenta i personaggi sembra che dovessere prendere vita da un momonto all'altro, è veramente uno dei piu grandi grafici italiani che conosca e come lui ce ne sono pocco, ha anche collabborato con la troisa nella realizzazione delle copertine dei suoi libri, ecco come si racconta nel suo sito:

Paolo Barbieri
"Nel 1978 fece la sua comparsa in televisione un cartone animato giapponese, Atlas Ufo Robot (Ufo Robot Grendizer), del maestro Go Nagai. Iniziai a ritrarre l’eroe spaziale ovunque, e in qualunque modo! Credo proprio che sia iniziato allora il mio amore per il disegno. Un po’ piu’ tardi, ho frequentato scuole che mi hanno permesso di approfondire e migliorare la mia tecnica e la mia sensibilita’ artistica. Poi, da autodidatta, ho continuato a creare mondi strani e creature misteriose. Inizialmente preferivo la fantascienza, con le sue astronavi e i mezzi futuristici. Ma a poco a poco,ho scoperto il mondo fantasy, ed ora sono costantemente immerso in immagini di draghi,mostri, eroi con le spade e reami fatati. Oggi lavoro per molte case editrici italiane ed europee, ed ho illustrato copertine per libri di autori come Michael Crichton, Clive Clusser,Desmond Bagley, Ursula L. Guin, George R. R. Martin, Cornelia Funke, Umberto Eco, Sergej Luk’Janenko, Lian Hearn, Bernard Cornwell, Wilbur Smith, Marion Zimmer Bradley etc... Un discorso a parte meritano i libri di Licia Troisi, di cui ho realizzato tutte le copertine edite da Mondadori. Ho lavorato anche nel mondo dell’animazione, partecipando alla realizzazione di Aida degli alberi(2001), per cui sono stato direttore del reparto colori alle scenografie (key-backgrounds). Ho sempre realizzato illustrazioni con aerografo,colori acrilici o ad olio. Dalla fine del 2005 sono passato al’uso del computer e tuttora dipingo digitalmente con Photoshop e Painter IX."

Intervista

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...