Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

martedì 28 giugno 2016

Quando la Cultura si fonde con la Musica e la Tradizione


Buonasera belli .
Quest' oggi, ci vestiremo di tradizione, di credenze, festa, musica e cultura.

Ogni paese del mondo, ogni anno, in ogni singolo giorno, tutti i giorni, festeggia il proprio Santo Patrono.

Certo, tra di voi ci saranno credenti e non,  IO CREDO, non sono patricante, ma a modo mio voglio credere.

Ed ogni anno, vedere raccolta la gente che rende omaggio al nostro Santo, con canti, leggende e fuochi d'artificio, mi emoziona.

Io e Vendë, siamo di Zagarise, un piccolo paesino presilano, di 1674 abitanti, in provincia di Catanzaro, situato tra mare e monti, siamo fortunate :-)

Il nome di Zagarise,( sorto intorno all' anno mille) significa , COSA UTILE , e noi veniamo chiamati " utilini"...  no scherzo,  :-P i suoi abitanti sono  gli ZAGARITANI.

E' dal suo sorgere che gli abitanti di Zagarise, hanno la devozione per  SAN PANCRAZIO, e proprio i nostri Avi , dopo aver sperimentato la sua valida protezione, lo elessero PROTETTORE.

Le leggende sul suo conto, sono molte , tramandate di generazioni in generazione.

* Nel lontano 1802, gran parte dei paesi Calabresi, furono devastati da un terribile terremoto, Zagarise, ne rimase illeso.


Nel 1855, 53 anni dopo, un terrificante alluvione, portò morte e distruzione nei paesi limitrofi , Zagarise ne fu salvato.


Nel 1944, il giorno 8 settembre, data indimenticabile per tutti, bombe di aerei caddero tutte intorno, gettando panico e terrore. A Zagarise, caddero nelle vicinanze  dell' edificio scolastico lanciando una pioggia di schegge  per tutto il paese, grazie a san  Pancrazio, non ci furono vittime.

* Nel 2000, la settimana precedente alla festa patronale, numerosi incendi, minacciarono il paese.

La notte tra 8/9, intorno alle due del mattino, il fuoco fino ad allora tenuto sotto controllo, divampò furiosamente, arrivando a minacciare anche la Chiesa Madre,
( Ragazzi, quella notte la ricordo anche io. Il panico totale, ci fecero evacuare le case, il mio primo pensiero fu di portare i miei cuccioli in salvo, e ricordo la nonna che non voleva uscire da casa sua, sostenendo che san Pancrazio avrebbe provveduto...)

Proprio ai margini della Chiesa Madre, grazie all' operato dei vigili, dei volontari ed alla fede per il patrono, il fuoco fu domato,se cio' non fosse accaduto, il paese sarebbe stato raso al suolo.

Ora ci si può credere o no, ma per chi ha fede, tutto ciò è stata opera di San Pancrazio Martire.
Per questo da secoli, nei giorni 8 e 9, si festeggia.

Il 9, vi è la santa celebrazione, che si propaga per le vie del paese con la processione e termina la sera con un concerto.

Quest' anno, grazie alla consulta, ad allietare la serata, ci sarà il giovane cantante Calabrese, Eman, conosciuto anche oltre i confini Calabri, è un cantante che compone musica rap e reagge. I suoi, sono testi conditi da riferimenti dialettali, seguitissimo su YouTube, e da qualche tempo, ha firmato un contratto discografico con la Sony music.

Appena finite di leggere, vi suggerisco di ascoltare qualche suo brano, ne vale la pena. :-D

Bene, ora ovviamente vi chiederete perché ho fatto questo incipit così lungo.

Innanzi tutto, volevo rendere omaggio al mio bel paese ed alla sua devozione.

E poi... tempo fa citai Eman in una mia recensione che ripropongo qua sotto :


Il testo della sua canzone , fece da colonna sonora ad un libro, che rimarrà indelebile nella mia mente
e nel mio cuore, parlo del Corvo di cristallo, di Chiara Panzuti.

Ricordo che pensai, che nonostante, non si conoscessero, le loro anime, in qualche modo si fossero incontrate, più leggevo le pagine più mi risuonava il testo di insane ... più  mi convincevo che se ogni libro dovesse avere una colonna sonora, insane è  quella del  corvo di cristallo. Lo potrete scoprire leggendo il libro e subito dopo ascoltando la canzone. :-)

Giorno 9, farò incontrare questi due mondi, Chiara, gentilissima come sempre, ha subito accettato di spedirgli una copia del suo primo romanzo, così da omaggiare colui che inconsapevolmente, ha vestito il corvo di note musicali.

E per chi ama leggere ed ascoltare buona musica, cosa c è di meglio?

E con la mano di San Pancrazio, spero di riuscire a fare ciò che vi ho appena detto.
Ora vi saluto, ma non prima di lasciare una domanda.

QUALE COLONNA SONORA DARESTE AL VOSTRO LIBRO PREFERITO?

Bacioni cuori librosi alla prossima

4 commenti:

  1. Proprio un bellissimo articolo, colgo l'occasione per invitare cho volesse ai festeggiamenti!

    RispondiElimina
  2. Grazie 😘
    Siiii, siete invitati, il 9luglio alla festa 😃
    Attenzione però, zona palco, riservata a me 😂😂😂😂

    RispondiElimina
  3. ciao
    una bella festa. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, si è proprio una bella festa, diciamo che l' atmosfera che si crea è magica 😉

      Una splendida giornata. 😘

      Elimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...