mercoledì 19 dicembre 2012

My Secret Wish #7

Questa rubrica nasce con lo scopo di mostravi i miei desideri segreti "Libri Acquistati Recentemente, Libri Vinti Tramite Giveawey, Libri Inviati Dalle Case Editrici e in occasioni speciali" Diciamo che e la versione aggiornata di "In My Mailbox" ^_^
******
  Ciao Tesorini ecco le new entry nella mia libreria piccolo pacchettino ricevuto dalla casa editrice


Giuseppe Pasquali: Samurai Bikini Zombie

ISBN - 978-88-6247-068-1
pag. 214
€ 12,00
Quando ero solo una bambina, sognavo di fare l’attrice. Magari in qualche soap da casalinga repressa. A dieci anni vidi una stronza cantare in un talk-show televisivo da dementi. Mi ficcai in testa di diventare una cantante. A quindici anni, delusa dalla mia prima sveltina in un bagno scolastico, cambiai di nuovo idea. Volevo fare la scrittrice di menate adolescenziali. Tutte cazzate, sogni andati al macero. Lavapiatti, cassiera in un discount, addetta alle pulizie. Alla fine, a ventiquattro anni, sono finita a fare la puttana. Battevo sui marciapiedi di Ocean Drive, a due passi da Miami Beach. Poi è venuto il Quattro Luglio. L’America, quel giorno, ha conosciuto la fine. E un nuovo orribile inizio. Quindi, nelle tenebre di questa nuova epoca, l’Hagakure ha irradiato per la prima volta la sua vera luce. Il mio nome è Consolaciõn e seguo la Via del Samurai. La mia katana è stata forgiata nel sangue e nel dolore. Qualcuno li chiama zombie. Altri parlano di Apocalisse. Non importa. Una sola cosa ormai conta. Quando lascio la mia casa, entro nel regno dei morti. Quando varco il mio cancello, vado incontro al nemico. Miami vedrà una lunga e interminabile estate di guerra. Questo è il Bushido. Questo è il credo di una samurai.

*********

Alfonso Zerbo: Ivengral Saga

  Libro Primo

ISBN: 978-88-6247-038-4
Pagine: 326
Prezzo: 15,00 €

Aradras: principe tenebroso ardente di rabbia per il genocidio del suo popolo. Ma da che parte schierarsi ora che tutti coloro di cui si fidava sono stati inghiottiti da un baratro persino più buio dei loro stessi cuori? Possibile che il male sia l’unica via? Uldaric: implacabile segugio al soldo del più oscuro demone rinato dall’antichità. Il dovere sembra ormai avere divorato il suo cuore sigillandolo in un’armatura di gelido metallo nero. La spada è la sola compagna che gli resta, l’unica a comprendere il dolore che rivela ogni suo gesto. Esiste un modo per riscattare una vita fondata sulla pura violenza? Le strade dell’elfo delle tenebre e del cavaliere nero si incroceranno per caso lungo un cammino tortuoso, ai loro occhi privo di vie di salvezza. D’altronde chi è cresciuto nell’ombra non potrà mai abbracciare a priori le forze del bene. Ma se d’un tratto anche la luce avesse bisogno di scendere a patti con l’oscurità? In fondo, a volte, anche chi è di animo buono è costretto a sfoderare l’acciaio per squarciare le nuvole e poter guardare di nuovo il cielo.

Libro Secondo

ISBN - 978-88-6247-085-8
pag. 190
€ 12,00

La Via dell’Acciaio non conosce scrupoli. Chi la percorre è costretto a patire l’angoscia nel cuore e il gelo nell’anima. Persino per Aradras e Uldaric, un tempo seguaci delle tenebre, non sarà facile riscattare il passato. La spada stretta nel pugno impone loro di affrontare un sentiero di pericoli e inganni, in bilico sulle lame rosse di sangue impugnate dalle armate dell’Hexenmaister. Che cosa li attenderà adesso? A Nisroc, crocevia di soldati tra l’Isola di Sakaras e le Montagne Infuocate, corre voce di un terzo frammento dell’Artefatto di Ivengral. Ma Zadovàr, capitano dall’aspetto inquietante e da un ingegno ancora più diabolico, farà di tutto per intralciare il loro cammino.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...