Sono In Corso le seguenti iniziative

sabato 30 gennaio 2016

Recensione: La Guerra delle Due Rose - Bloodline di Coon Iggulden


TITOLO: La guerra delle due rose - Bloodline
AUTORE: Coon Iggulden
EDIZIONE: Piemme
PAGINE: 462
PREZZO: 19,90

TRAMA: Riccardo duca di York è stato ucciso: le sue ambizioni di regnante si sono dissolte come nuvole dopo un temporale, e la sua testa decapitata, con una corona di carta e paglia, è stata posta sulle porte delle mura di York, macabro memento per tutti quelli che pensano di opporsi ai Lancaster.

Nel frattempo, mentre il re Enrico VI è ancora prigioniero, la regina dei Lancaster Margherita d’Angiò è in marcia verso sud, con il suo seguito di guerrieri scozzesi, un esercito che sembra ormai inarrestabile.

Ma uccidere un padre vuol dire scatenare l’odio dei figli. Così Edward di March, ora duca di York, si proclama legittimo re d’Inghilterra.

Nuove fazioni si formano e si disfano come fiocchi di neve, e molto sangue dovrà ancora scorrere, molte vendette dovranno ancora compiersi, fino al momento finale, in cui un re fronteggerà l’altro. Perché due uomini possono sempre contendersi una corona. Ma solo uno potrà tenerla.


Adoro i libri che parlano dell'Inghilterra di un tempo. Di quelle grandi stirpe reali, delle loro vicende. I miei preferiti sono i Tudors. Non ho mai letto storie prima della loro stirpe, ma devo dire che anche la storia dei Lancaster è molto interessante e avvincente. Fatti amori, tradimenti e guerre, come accade sempre.

Per mia sfortuna non ho letto i primi due, quindi raccontarvi una storia già quasi alla fine è difficile, ma cercherò comunque di trasmettervi le mie sensazioni.

Ci sarebbe da raccontare molto su questa storia, verrebbe una recensione infinita perché ad ogni capitolo si viene rapiti da uno scontro, una vicenda o una cospirazione, ogni capitolo che termina ci lascia il desiderio di scoprire ancora di più, di sapere come Enrico si salverà e se l'esercito capeggiato dalla moglie riuscirà a raggiungerlo per liberarlo.

La morte del duca di York scatena anche l'ira dei figli ed Edward si proclama legittimo re d'Inghilterra, scatenando inevitabilmente l'ira di Margherita, moglie di re Enrico e dei suoi sostenitori.

Non possono esserci due re per una corona, soprattutto se questo appartiene alla casata degli York.
Così, una volta liberato Enrico, Margherita e i suoi fedeli partono alla volta di Londra per riprendersi ciò che è di propria appartenenza, ma non tutti sono più così fedeli a re Enrico.

Entrambe le due casate lotteranno per mantenere il potere, ma solo una vincerà in questa sanguinosa battaglia. Solo un re può regnare e quale sarà dei due? Chi governerà l'Inghilterra, i Lancaster o gli York?

Un romanzo storico e ben dettagliato, Coon Iggulden narra ogni vicenda come se fosse stato lui in prima persona a viverle e si viene catapultati nella storia per viverla sul serio.

Mi è piaciuto molto questo romanzo, solo in alcune parti le vicende andavano un po' a rilento, ma è un romanzo che si legge volentieri anche per chi non è appassionato a questo genere.


Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...