sabato 6 giugno 2015

Blog Tour L'eco del mio cuore


A pochi giorni dall' uscita del nuovo libro di Annarita Pizzo, vi presentiamo il blog tour dedicato a L'eco del mio cuore.A seguire, troverete il calendario con tutte le tappe.

 
Se volete leggere l'anteprima del romanzo, cliccate QUESTO LINK .


Cari Entucci, eccoci con la prima tappa del blog tour, dedicato al nuovo romanzo di Annarita Pizzo, L'ECO DEL MIO CUORE, la quale ringrazio per aver permesso che i miei occhi, la mia mente ed il mio cuore, fossero deliziati da questa lettura superlativa.  Il protagonista di questa storia, è Orazio , figlio di una violenza, figlio di una mamma ancora bambina, "serva" di un padrone senza pudore e morale. Orazio, viene dato alla luce il 20 gennaio 1895 da Anna, la quale le viene negata la presenza ed il diritto sul bambino fin da subito. Per non macchiare la reputazione di quel padrone perverso, il bambino viene portato in un befotrofio, adotatto subito dopo da una coppia di contadini... che lo amano come fosse loro.

Perdonatemi, se non scrivo nient'altro sulla storia, non vorrei rischiare di fare spoiler, posso garantirvi che , capitolo dopo capitolo traspaiono emozioni contrastanti, quali: malvagità, omertà, disprezzo, amore... quell'amore puro che una madre può dare al proprio figlio o ad un figlio di cuore e non di sangue, solo alla fine la felicità, tanto agognata dai protagonisti, quella felicità che gli spetta di diritto ma che purtroppo gli è stata strappata.

Se Annarita me lo consente, dedico questa lettura al mio amato (bis) nonno, non perchè abbia lo stesso trascorso di Orazio, semplicemente perchè ho riconosciuto in lui quel carattere di uomo vissuto, e di forti principi morali, perchè l'eco del mio cuore è il ricordo di quei racconti che porterò e custodirò gelosamente per il resto della mia vita. Ho dato ad Orazio il volto di nonno Gianni... Grazie Annarita per l'emozioni che mi hai regalato, grazie perchè è il primo libro che leggo in cui traspare e si percepisce la presenza e l'affetto per i nonni, perchè Credo che nel romanzo ci sia molto di personale, e penso che questa sia una storia realmente vissuta da (nonno Orazio)... per concludere mi complimento con Annarita per la forza d'amino dimostrata nel raccontare una realtà che c'era allora e che purtroppo continua ancora oggi. Prima di dare il mio voto vi lascio una frase del libro

"L'AMORE RENDE  PULITO CIO' CHE E' SPORCO E DA UN VALORE AD OGNI NOSTRO DOLORE..."

L'Eco del Mio Cuore

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...