lunedì 7 gennaio 2019

Trailer in Tour | Descendents

Buon Lunedi Entucci e Buon Annooo..... Allora raccontatemi un po' come avete passato il primo dell'anno? Io in famiglia come tutti penso, giocando a tombola e Stoppa, per chi non lo sapesse stoppa è un gioco che si fa con le carte napoletane, un po' complicato da spiegare percio non andrò oltre, ma apparte questo oggi riprendiamo con le attività del blog YUPPIEE quest'anno ho intenzione di riprendere in mano quello che ho lasciato anni addietro, La mia premessa per quest'anno è di riniziare a rileggere come agli inizi, partecipare à più attività possibili e cerchero di tenere il blog più attivo che posso quindi mi rimboccherò le maniche e faro in modo che tutto ciò accade ^_^ Anno nuovo Vita Nuova per questo mio piccolo angolino che ne dite? Siete d'accordo con me?

SIIIIIIII

Perciò iniziamo subito non ho scelto a caso oggi per iniziare infatti, oggi ha inizio il Trailer Tour di un romanzo a cui sono molto affezionata sto parlando di Descendent di Alessandra Paoloni "QUI la mia recensione" 


Giorno 14 Gennaio verà reso pubblico il booktrailer di questo fantastico romanzo, e per l'occasione è stato realizzato questo tour dietro le quinte.... dove insieme ad altre blogger vi faremo conoscere il lato oscuro del Booktrailer oggi conosceremo insieme il regista Pietro Lenci. Un artista poliedrico amante dello sport, dell'arte e della musica. La collaborazione con Alessandra Paoloni è nata quasi per caso e lei è felice e onorata di presentarci oggi tutto il suo percorso artistico e personale.
Biografia Pietro Lenci

Pietro Lenci nasce a Roma il 29 novembre del 1966. Nel 1976 inizia lo studio delle arti marziali che lo faranno diventare cintura nera di Karate nel 1984. L'arte e la creatività lo hanno sempre attratto tanto che nel 1978 inizia a studiare i primi solfeggi musicali. È nel 1982 che acquista la sua prima macchina fotografica professionale. Diplomatosi nel 1986 in telecomunicazioni, continua a coltivare l'arte per la fotografia aggiungendo a questa anche l'interesse per l'arte dei finti marmi e del marmorino veneto. Si occupa in questo periodo di restaurazioni in varie basiliche. Inizia poi a costruire mobili intagliandoli e rifinendoli con il marmorino veneto, facendo anche numerose esposizioni e mostre. 

Ad un certo punto della sua vita decide di vendere tutti i mobili da lui costruiti e di acquistare le prime attrezzature per video. Nel 1995 acquista la sua prima camera professionale utilizzandola soprattutto per registrare matrimoni ed eventi agli amici. Il risultato di queste esperienze è subito ottimo. Acquistato il suo primo pentium inizia a studiare i primi software per editing.

Intanto non dimentica la sua passione per il Karate tanto da diventarne istruttore e insegnante. 

Pietro non si fa mancare nemmeno la musica in questi anni perché inizia a suonare sia nella banda del paese, che in una band. Nel frattempo studia tecniche di riprese. 

Conosce per caso, a un mercatino per l'usato, una persona che avrebbe dovuto vendergli una camera usata. Si tratta di Gigi Maggiore che dal 2004 gli insegna in breve tempo tecniche di ripresa e nuovi editing per il montaggio. Insomma in pochi anni la sua evoluzione sul campo video è abbastanza repentina! Approfondisce gli studi seguendo online alcuni corsi dell'Università di Pittsburgh, in Pensylvania, eseguendo gli esami a Roma. 

Frequenta alcuni seminari all'università la Sapienza di Roma dove ha conosciuto Michele Vitiello e Matteo Faccenda, registi oggi affermati. Inizia a lavorare in diversi studi fotografici di Roma e Lazio, eseguendo dei documentari autobiografici. 

Realizza in quegli anni dei clip video per Sara Zuccari.
Inizia a lavorare per la World Farmers Organization e a seguirla nei vari congressi internazionali in America latina, Europa, Africa e Scandinavia. Congressi quali Cop (congresso per il cambiamento climatico) e varie Assemblee Generali. 

Esegue reportage per Bayer, Gc 32 campionati mondiali per catamarano, e documentari storici per la Regione Lazio. Lavora come freelance anche per Sky.

Lavora per Terre sommerse, una casa editrice che si occupa di cultura e spettacolo, gestita da Niccolò Carosi. Per lui esegue video musicali con Amedeo Minghi, Audio2, Spagna per la regia di Michele Vitiello. Ha fatto e sta facendo anche pubblicità webvideo.

Ha eseguito un documentario come reportage per la domus marmi, il nuovo restayling di Piazza San Silvestro a Roma il cui dvd si trova in allegato al libro dall'architetto Portoghesi. 

Nell'estate del 2018 inizia la collaborazione con la scrittrice Alessandra Paoloni, realizzando il booktrailer del libro Descendens edito dalla Delrai Edizioni. 

Persona dall'animo sempre solare, artista poliedrico, Pietro ha davanti a sé una lunga carriera in vari ambiti che lo porterà ancora una volta lontano.

Wow adesso sono ancora più curiosa di vedere il booktrailer  anche se Alessandra ha pubblicato qualche spezzettone sulla sua Pagina Facebook. Di seguito il calendario con i le prossime tappe se volete saperne di più non perdetene neanche una ^_^


2 commenti:

  1. Grazie mille Consuelo! Anche per te questo deve essere un ritorno a casa <3

    RispondiElimina
  2. Si Ale hai perfettamente ragione... I ragazzi maledetto sono entrati nel mio cuore e difficilmente andranno via

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...