sabato 12 maggio 2018

Manga Planet: NipPop: Parole e Forme - Programma

 

NipPop: Parole e Forme da Tokyo a Bologna è un progetto nato nel 2011, all’interno della Scuola di Lingue dell’Università di Bologna, con l’obiettivo di far conoscere sempre più la cultura giapponese contemporanea, dalla letteratura alla musica, dall’arte al cinema, dall’animazione al manga e alla televisione.

L’evento alterna gli incontri con artisti ed esperti dal Giappone e da tutto il mondo, agli appuntamenti con laboratori creativi, tavole di discussione, concerti, performance, proiezioni, cosplay e molto altro.
Quest’anno, per la sua ottava edizione, NipPop 2018 si concentra su uno dei temi più attuali in Giappone e non solo: il dilagare dell’ibridazione – culturale, etnica e identitaria – in un contesto in cui la  globalizzazione, con la fluidificazione dei confini nazionali e culturali e lo sviluppo delle tecnologie della comunicazione che ne sono le pre-condizioni, ha ormai evidenziato come distinzioni nette, divisioni e frontiere non siano più così chiaramente definibili. L’ibridismo popola i margini di ogni cultura, senza sottostare al controllo di alcun centro, senza seguire le regole del gioco. E’ il regno del queer inteso come eccentrico: fuori dal centro, e quindi sinonimo di consapevole resistenza allo stereotipo, di libertà di scelta.

NipPop 2018 si concentra da un lato sulle intersezioni fra sessualità, genere e appartenenza etnica nel quadro della cultura visuale, dai manga di Tagame Gengoroh, al cinema (di animazione e non), ai media, al recentissimo progetto di Graham Kolbeins Queer Japan, dall’altro sul gekiga, il manga alternativo per eccellenza, nato alla fine degli anni ‘50 come forma di ribellione al fumetto leggero e rivolto a un pubblico di giovanissimi che all’epoca andava per la maggiore, e che vede oggi fra i suoi maestri Maruo Suehiro.
Organizzata come da tradizione nel centro storico della città di Bologna, la manifestazione include film, manga, letteratura, videogiochi, musica, arte e sarà preceduta da alcuni appuntamenti introduttivi.

Si ripropone anche per l’edizione 2018 la partnership con Edizioni Star Comics e con Renbooks, a cui si aggiunge quest’anno Editoriale Cosmo, con un focus su Nine Stones di Samuel Spano.
Per il settore videogames, grazie alla partnership con LegaNerd – Bologna verranno proposte le più recenti tecnologie, oltre ai giochi a tema e all’area retrogames.

Programma

Sabato 19 Maggio
Quartiere Santo Stefano, ore 10.00     
Concorso di traduzione manga NIPPOP TRANSLATION SLAM; giurati: Susanna Scrivo (Presidente della giuria), Asuka Ozumi, Cristian Posocco.
Teatro del Baraccano, ore 13.45     
Conferenza JUNJI ITO: (NON) VIVERE AL DI FUORI; relatore: Cristian Posocco.

Domenica 20 Maggio
Quartiere Santo Stefano, Sala del Consiglio, ore 10.00     
Tavola rotonda IL LINGUAGGIO FEMMINILE/MASCHILE NEL MANGA; interverranno Susanna Scrivo, Simona Stanzani, Cristian Posocco.
Quartiere Stanto Stefano, Sala Biagi, ore 12.00     
Conferenza OUR LITTLE SISTER: STORIE DI DONNE A-TIPICHE IN UNA CITTÀ DI MARE; relatori: Cristian Posocco, Asuka Ozumi.
 
19-20 Maggio 2018, Bologna: siete tutti invitati agli eventi di NipPop con la presenza di Cristian Posocco!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...