sabato 3 febbraio 2018

Recensione: Lo Sguardo Del Mago di Riccardo Pasina

Buon pomeriggi lettori, qualche giorno fa abbiamo avuto come ospite nel nostro salottino letterario, il nuovo pupillo della leone editore, ovvero Riccardo Pasina, autore di un romanzo fantasy vecchio stile con Maghi, Elfi, Hobbit e tante altre figure mitologiche del fantasy. Grazie alla casa editrice ho avuto l'opportuinità di leggerlo e non vedevo l'ora di parlarvene...

Titolo: Lo Sguardo Del Mago
Autore: Riccardo Pasina
Editore: Leone Editore
Prezzo: 11,90€
Pagine: 282
Genere: fantasy

IN USCITA IL 25 GENNAIO

il mio voto ★★★★☆

Trama: Il giovane mago Yrick, dopo aver brillantemente superato l’esame finale alla scuola di magia, intraprende un viaggio per individuare l’omicida che lo ha privato di entrambi i genitori, accompagnato dall’orco Grog. A loro si uniranno l’elfa assassina Erynil e l’Oscuro, leggendario ladro hobbit. Giunti a Roccapietra, dimora della famiglia reale, scoprono che la fortezza è assediata dal perfido Conte e dal malvagio drago Irsual, impegnato a radunare le dodici leggendarie reliquie che gli permetterebbero di soddisfare il suo desiderio di onnipotenza. Tutto è pronto per l’immane battaglia, e Yrick avrà bisogno dell’aiuto di ognuno dei suoi compagni per sconfiggere il male.
 


"Il mago era pronto. La prova finale dell'esame stava per iniziare. Doveva solamente dimostrare di saper usare ogni tipo di magia per neutralizzare quell'orco"

Yrick giovane mago si ritrova nel bel mezzo del suo esame finale per concorrere al titolo di Mago delle Scintille, come studente privato non frequentante la scuola di magia. Da quando i suoi genitori sono morti, ha vissuto con suo zio Azorius, il quale gli ha insegnato ogni cosa, di animo gentile, tant'è vero che invece di uccidere l'orco come da prassi lo ammalia, facendone cosi il suo migliore amico e alleato.  Tra l'altro l'orco Grog è uno dei mie personaggi preferiti, non è il solito orco brutto e cattivo, va più sul carino e coccoloso, personalità che non si addice per niente ad un orco, è vero ma ciò rende tutto più bello e interessante. Conferitogli la nomina di mago delle scintille, Yrick ha diritto a scegliere un compagno magico ovvero un famiglio.

"Questo è il libro dei famigli, una delle sacre reliquie in grado di evocare qualunque animale vi sia rappresentato. Non appena lo avrai scelto, si materializzerà di fronte a te. Tu e lui condividerete l'anima, ma non il corpo. Le sensazioni, ma non i sentimenti. La vita, ma non la morte.
... Ora, fai la tua scelta. Non essere condizionato da nulla..."

Da quel momento un Falco della Nebbia, diventerà insieme all'orco, un alleato fondamentale per la riuscita della suo missione, "Trovare l'assassino dei suoi genitori ed ucciderlo".  Andando avanti nella storia a Yrick, Grog e Dedalo si uniranno l'hobbit Hoppip, meglio conosciuto come l'Oscuro, e Erynil, un elfa assassina  proveniente dalla confraternita dei Rakmir.

Insieme partiranno all'unisono per un viaggio pericoloso, alla ricerca di se stessi e della verità. Un viaggio che vi terra incollati alle pagine fino a tarda notte, che vi catapulterà nel regno di Roccapietra dove draghi, zombie, maghi e altre fantastiche creature, combatteranno una guerra che sembra non avere mai fine...

In sintesi la storia è questa, non posso andare oltre perché altrimenti vi rovinerei la lettura e l'emozione di scoprire pagina dopo pagina, l'aspetto di ogni personaggio, descritto minuziosamente in ogni sua singola parte.

Riccardo Pasina è riuscito a creare un mondo nuovo in quanto la sua fantasia è riuscita a racchiudere in un unico volume un mondo magico,  mitologico, ricco di azione e mistero, unendo diversi piloni del genere fantasy... un mix che rende ancora più esilarante la lettura e che ci fa apprezzare maggiormente questo genere.

Non mi rimane che fare i miei complimenti all'autore e alla casa editrice, per avermi nuovamente fatto ritrovare in questo scritto la mia passione per questo genere letterario. Caro Riccardo non vedo l'ora di leggere qualche altro tuo scritto ti faccio i miei più sinceri complimenti alla prossima ^_^

2 commenti:

  1. Non lo conoscevo. Sembra un po' uno di quei fantasy classici. Quindi mi ispira!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ileee che bello rileggerti si in effetti va molto sul classico e una lettura abbastanza piacevole ^_^

      Elimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...