Sono In Corso le seguenti iniziative

venerdì 21 aprile 2017

Requiem di Geir Tangen (Recensione)


Titolo: Requiem
Autore: Geir Tangen
Editore: Giunti
Genere: Thriller
Pagine: 432
Prezzo: 18,00€
Ebook: 9,99€
Link acquisto: Amazon

Sinossi: Nella ventosa cittadina di Haugesund, sui fiordi norvegesi, il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson dovrebbe godersi il meritato successo. Solo qualche anno prima infatti, un suo celebre articolo ha scoperchiato uno degli scandali più subdoli della politica nazionale. Uno scoop che lo ha reso in breve tempo una star del giornalismo e gli ha aperto prestigiose opportunità professionali. Eppure Viljar siede ancora alla stessa scrivania del quotidiano locale ma, a differenza di prima, non ha l'aria di passarsela bene per niente: fa fatica a scrivere persino di cronaca, soffre di continui attacchi di panico e subisce quotidianamente un pesante mobbing dal caporedattore. Finché una mattina, nella sua casella di posta, appare una mail piuttosto sinistra: un misterioso mittente annuncia al giornalista che l'indomani una donna verrà uccisa. O meglio: giustiziata; profezia che si verifica esattamente secondo le parole scritte nel messaggio. E non è che l'inizio, come Viljar e la giovane poliziotta Lotte Skeisvoll capiranno a proprie spese. Ma perché il killer ha scelto proprio lui come interlocutore? E che cosa hanno in comune le persone che nella diabolica mente dell'assassino meritano una fine tanto atroce?


Un genio! Non esiste altra parola per definire l'autore di questo thriller pazzesco! Amo i thriller e ormai credo lo sappiate tutti. 

E li amo ancora di più quando sono ambientati, come in questo libro, la cui storia è ambientata in Norvegia, nei paesi del nord: freddi, misteriosi, tutti da scoprire.

Non ho esitato a dire si quando mi è stato proposto di leggere e recensione questo libro. Nè la copertina, nè il titolo sono particolarmente attrattivi, vero? Eppure c'è stato qualcosa nell'insieme, che mi ha attirata.

Esattamente come la sinossi: non lascia scampo. Non si fa leggere e basta. Una volta che la leggi, DEVI per forza leggere l'intera storia!

A un certo punto della storia, non sono più riuscita a distinguere la realtà dalla finzione, talmente è accattivante. E dire che tutto inizia da una "semplice" - seppur inquietante- email...

Requiem ha tutti gli ingredienti del thriller perfetto:
- tensione
- ansia
- scene cruente e molto verosimili
- colpi di scena per nulla prevedibili
- scrittura scorrevole e mai banale
- sensazioni contrastanti tra loro

Inoltre ho trovato la storia moderna, originale, nulla di già letto e quindi credo che anche chi non ama
particolarmente i thriller nordici come questo, potrà apprezzare comunque la storia che in un certo qual modo ricorda anche il classico genere giallo e mai scontato.

Cosa volere di più? Non riuscirete a staccarvi da questa storia tanto facilmente. Ogni volta che girate pagina, c'è qualcosa che vi tiene incollati al libro. Nonostante sia arrivata tardi la mia recensione, il libro l'ho letto in tre sole notti, incapace di chiuderlo.

Dovevo sapere, volevo sapere e ogni volta che pensavo di sapere cosa sarebbe successo, ecco che rimaneva basita e positivamente sconvolta nel vedere che non ero riuscita a prevedere nulla.

Sembrava quasi che i personaggi mi parlassero nei momenti in cui mi fermavo per cercare di prevedere qualcosa. Era come se mi dicessero: "Sicura di aver capito? No, non hai capito proprio niente. Nulla è come sembra...".

Questo è scrivere! Questo è lo stile di scrittura che amo e che merita.

Ringrazio infinitamente la casa editrice Giunti per avermi omaggiata di questo incredibile libro.

1 commento:

  1. Ciao, ne ho parlato anch'io qui: https://lituopadania.wordpress.com/2017/05/18/maestro-requiem-geir-tangen/

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...