Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

giovedì 2 marzo 2017

Recensione: La bugia perfetta di Emily Elgar


Titolo: La bugia perfetta
Autore: Emily Elgar
Editore: Fanucci - Collana TimeCrime
Genere: Thriller
Pagine: 384
Prezzo: 14,90€
E-book: Amazon 4,90€


Sinossi: Quando Cassie Jensen arriva nel reparto di terapia intensiva al St Catherine’s Hospital, Alice Marlowe, l’infermiera che si occupa delle sue cure, ne rimane inspiegabilmente affascinata. Quella fragile donna è stata trovata gravemente ferita in un canale lungo la strada, investita da un’auto pirata, ma il suo cuore nasconde qualcosa di tormentato e oscuro. Nello stesso reparto, Frank Ashcroft ha appena riaperto gli occhi dopo due mesi di coma. Solo un riflesso nervoso, pensano i medici, ma Alice è convinta che il paziente percepisca e comprenda quanto gli accade intorno. È Frank l’unico testimone dei dialoghi tra Cassie e le persone che vanno a trovarla. È lui a ricostruire nella propria coscienza, ora di nuovo vigile, un quadro di rancori, ossessioni morbose, rapporti familiari deteriorati, e a mettere insieme gli elementi che potrebbero far luce su quanto è accaduto a Cassie quella notte, sul ciglio di quella strada. Ed è Frank l’unico custode di un pericoloso segreto. Ma Frank è paralizzato nel suo letto, del tutto incapace di comunicare...


Si Ringrazia La Casa Editrice Per La Copia Del Romanzo
Thriller Psicologico: devo dire altro? :D

Buongiorno Entucci! Eccomi oggi con un'altra recensione che, a dispetto della precedente, sono felice di poter scrivere. Questo sì che è un Thriller con T maiuscola, appartenente alla collana TimeCrime della Fanucci Editore.

Non ci è voluto molto tempo per leggere questo libro, credo di averci impiegato due notti, nonostante sia scritto in modo molto particolare così come la storia in sé. L'incastro tra passato e presente che l'autrice è riuscita a mettere su carta, è una delle tante caratteristiche che mi hanno tenuta incollata alle pagine.

Lo ha fatto in modo perfetto, senza tralasciare nulla ma senza risultare noiosa, banale e ripetitiva.
Amo lo stile di scrittura dell'autrice, è quello che apprezzo maggiormente.

Qualcuno potrebbe sentirsi confuso e quindi faticare a capire la storia, ma andando avanti con la lettura, tutto diventa più chiaro e non si vede l'ora di arrivare al finale che non è per nulla scontato e che non si riesce a prevedere, nonostante tutti i pezzi del puzzle raccolti durante la storia.

La suspense non manca in questo libro come non manca la tensione psicologica che si prova e la lettura risulta piacevolmente spiazzante e non lascia il tempo al lettore di riprendere fiato.

Non c'è bisogno di tornare indietro nella pagine per capire qualcosa, tutto è comprensibile, tutto si incastra alla perfezione una volta uniti tutti i puntini.

Colpo di scena finale che mi ha lasciato a bocca aperta, personaggi ben strutturati, situazioni e scenari che riesci a vedere e a vivere e che ti fanno sentire parte integrante della storia emozionandoti, illudendoti, facendoti arrovellare e lottare contro quello che pensi di capire e invece poi non lo è... questo è un thriller psicologico!


"Un thriller credibile, profondo, emozionante".
Entertainment Weekly

"Suspense, tensione psicologica e personaggi veri. Elementi che raramente si ritrovano tutti insieme in un romanzo d'esordio".
Booklist

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...