Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

martedì 8 novembre 2016

Recensione: È solo una storia d'amore di Anna Premoli

€ 9,90
Pagine: 320

Dall'autrice del bestseller Ti prego lasciati odiare
Numero 1 in classifica

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

Buongiorno, cuoricini librosi 📚
Oggi, vi parlerò del nuovo romanzo di Anna Premoli, È solo una storia d'amore, edito Newton (che ringrazio nuovamente per il gradito omaggio) uscito il 3 novembre in tutte le librerie e gli store on-line. 

È un romanzo che vi terrà con gli occhi attaccati alle pagine, una buona idea regalo da far trovare sotto l' albero. Natale si avvicina e bisogna pensare alle vostre amiche, sorelle, amanti dell'amore, quell'amore contornato da ironia e da protagonisti fantastici e sorprendenti.

La storia è raccontata dal punto di vista di entrambi i personaggi, che subito dopo i primi capitoli vi faranno dimenticare di essere solo frutto dell' immaginazione della scriitrice.

Aidan e Laurel allieteranno le vostre ore con sani e piacevoli sorrisi.

Aidan è un trentacinquenne dall'aspetto piratesco, ex giornalista e vincitore di uno dei premi più ambiti d'America, il premio Pulizer. Pieno di se, un pochino snob, convinto che il genere dei romanzi rosa sia solo ed esclusivamente per giovani casalinghe disperate 😒
Crede che la vera scrittura non miri alla storia d'amore ma a ben altro.

Un giorno incontra per caso la bella e semplice Laurel. Una delle migliori scrittrici  del momento con alle spalle 12 romanzi scritti in cinque anni. Se pur scrittrice di rosa, il suo carattere non lo farebbe pensare. Odia il colore rosa, non è romantica e non ha un fidanzato che potrebbe rispecchiarsi in uno dei protagonisti delle sue storie.
Tra i due scatta fin da subito una forte tensione. La ragazza non sopporta gli stereotipi che il signorino " so tutto io" nutre per il suo genere letterario e soprattutto non sopporta che Aidan pensi che  lei o le sue colleghe non mettano dedizione, impegno e concentrazione in ciò che scrivono.

<< Quindi, signor Tyler, lei sostiene che scrivere romanzi che parlano d'amore sia estremamente facile per uno scrittore>>

<<Io dico solo che il romanzo rosa ha uno schema prestabilito. È facile scrivere quando si deve rispettare uno schema. Voglio dire, tolte le tre cose di contorno, tutti i romanzi rosa sono uguali. In tutti si conosce alla perfezione quale sarà il finale è in tutti il romanticismo descritto è del tutto eccessivo, se paragonato alla vita reale.>>

Dopo aver sentito questa affermazione, Laurel lancia una sfida all' eccentrico scrittore che, se pur vincitore del premio Pulizer, ha scritto un solo libro: Aiden dovrà scrivere una storia d'amore e in seguito alla sua dichiarazione, non potrà rifiutare di farlo!!!

Partono da qui una serie di situazioni esilaranti che non  vi faranno smetterete di sorridere, sopratutto quando Aidan, in serie difficoltà, dovrà convincere Laurel ad aiutarlo.
Tensione, attrazione palpabile e dialoghi ironici vi porteranno in men che non si dica alla fine del libro.

La Premoli non fa mancare nulla a questa sua nuova creatura. Descrive i personaggi principali minuziosamente, senza lasciare in ombra quelli secondari . Il suo stile è molto scorrevole e mai scontato

Credo inoltre abbia voluto sottolineare con questo romanzo quanto il genere rosa venga realmente sottovalutato, minato da preconcetti. Io non sono un' amante di tutto il genere romance ma do alla lettura sempre una possibilità e sono contenta di questa mia scelta, perché molte volte rimango piacevolmente sorpresa, perciò ragazze, se qualcuna di voi non ha mai letto nulla del genere, vi consiglio di iniziare proprio con "È solo una storia d'amore amore" che dal blog my secret, porta a casa 4 belle stelline.

Bacioni alla prossima

2 commenti:

  1. Ciao,ho creato un tag sulle divinità del monte Olimpo, ti ho nominata qui: http://www.ilmondodisopra.it/2016/11/sul-monte-olimpo-attraverso-le-divinita.html

    RispondiElimina
  2. Appena andrà meglio la connessione , controllo 😘

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...