Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

martedì 9 agosto 2016

Hyperversum Trilogia - Cecilia Randall (Recensione)

Salve Entucci, farò un'unica recensione per la trilogia di Hyperversum così che possiate avere tutti e tre i libri di seguito.

TITOLO: Hyperversum
AUTORE: Cecilia Randall
EDIZIONE: Giunti
PAGINE: 750
PREZZO: 14,50

TRAMA: Daniel ha una passione bruciante per un videogioco online, “Hyperversum”, che trasporta la sua fantasia nella storia. Dentro la realtà virtuale ha imparato a essere un perfetto uomo del Medioevo e conosce tutte le astuzie per superare ogni livello di gioco.

Una sera, Daniel gioca con alcuni amici e mentre vivono tutti insieme la loro avventura virtuale nel Medioevo vengono sorpresi da una tempesta che li tramortisce: i ragazzi si ritrovano così in Fiandra, nel bel mezzo della guerra che vede contrapposte Francia e Inghilterra. Si apre quindi per loro una nuova vita, nuove strade, un nuovo amore.


L'idea di finire in un mondo grazie a un gioco virtuale è stupendo! Vivere in prima persona la storia è semplicemente emozionante, certo, se questo rimane solo un gioco, ma purtroppo non è quello che accade a Ian e i suoi amici, perchè in maniera inspiegabile il gioco diventa realtà e loro si trovano a dover affrontare quella realtà sconosciuta e pericolosa, dove se si muore non si ha vite in più.

Ian cerca in ogni modo e con la sua poca esperienza di affrontare ogni vicenda con coraggio per salvare i suoi amici.

Di certo non è facile iniziare da un gioco e ritrovarsi nella dura e pericolosa realtà in cui si ritrovano e affrontare tutto con coraggio.

Un romanzo quello di Cecilia che forse di fantasy a ben poco, è molto più storico ma per questo non meno interessante, anzi, tutt'altro!

Non fatevi spaventare anche delle 750 pagine, si leggono in poco e ve lo assicuro! La storia vi catturerà e la scrittura scorrevole dell'autrice non vi farà pesare una sola pagina di questo voluminoso romanzo, anzi, la voglia di scoprire come andranno le cose e come finirà vi farà divorare pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo.

Ma come finirà? Riusciranno Ian e i suoi amici a ritornare alla vera realtà? Questo ve lo lascio scoprire da voi con un finale assolutamente inatteso e che vi lascerà senza parole.

"Il maniero era tranquillo, emergeva dal buio della Selva Nera
come l’ombra di un gigante silenzioso seduto tra gli abeti e poi
di nuovo si mimetizzava sullo sfondo delle montagne al velarsi della luna."

<3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3


TITOLO: Hyperversum, il Falco e il Leone
AUTORE: Cecilia Randall
EDIZIONI: Giunti
PAGINE: 672
PREZZO: 17,50

TRAMA: Arriva il secondo volume dell’opera, dove amore esuspensesi fondono in una narrazione ricca di colpi di scena e di verità storiche.

I due protagonisti, a due anni e mezzo dalla conclusione della prima partita, con grande trepidazione rientrano nella realtà virtuale dello scottante videogioco Hyperversum. Impostando la data al 15 Agosto 1214 e collocando l’ambientazione al monastero di Saint Michel, Ian e Daniel danno inizio ad un’altra avventura.


Ed eccomi con il secondo capitolo di questa stupenda trilogia! Dico Stupenda perchè io l'ho apprezzata tantissimo, dal primo fino all'ultimo anche se ho letto di parecchie critiche, non so cosa hanno letto e mi spiace che si dica che addirittura questo secondo romanzo sia noioso, come si può definire noioso visto che ci saranno molte più battaglie!

Ma come dico sempre ogni recensione è un parere soggettivo, come può piacere a me non può piacere ad altre cento, io vi dico solo cosa mi ha trasmesso questo secondo volume: passione, avventura ed entusiasmo.

L'autrice è riuscita a catturare la mia attenzione nonostante come del precedente ci sia ben poco di fantasy e molto più storico. Cecilia riesce comunque a tenere incollati i lettori e le sue sue descrizioni sono dettagliate ma mai pensanti

Ma veniamo alla storia, Ian decide di ritornare ad interpretare i panni del Duca francese e di immedesimarsi sempre più in quel personaggio che ormai sta prendendo il pieno potere, tanto da portarlo a non distinguere più la realtà. Nonostante abbia promesso di non "giocare" più al videogioco non riesce, ormai ne è schiavo.

Nuovi personaggi e alleati si aggiungeranno a questo nuovo capitolo, come sempre dal finale emozionante che vi lascerà con la voglia di leggere immediatamente il libro successivo.

"Daniel sentì la pelle d’oca al ricordo di quella sera: il monastero divorato dall’incendio, 
Ian che agonizzava coperto di sangue, la paura, il senso di impotenza, 
Isabeau che implorava tra i singhiozzi: «Salvatelo!»."

<3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3


TITOLO: Hyperversum, il Cavaliere del tempo
AUTORE: Cecilia Randall
EDIZIONI: Giunti
PAGINE: 720
PREZZO: 17,50 


TRAMA: Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro. Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico. Inaspettatamente, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’Argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale. Daniel è sconvolto: come è possibile? È ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? È realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché?



Ultimo libro di questa trilogia, preparatevi qui ad emozioni forti! Questo a mio avviso è ancora più bello dei primi due. L'autrice chiude in bellezza la trilogia! Non ha deluso per nulla le aspettative che avevo, di solito verso il finale la storia si fa meno interessante, qui non accade!

Daniel scoprirà finalmente il perchè del meccanismo che lo fa accedere al Medioevo, è il sangue di Ian! Non è una casualità, ma è grazie alle sue discendenze che la magia avviene.

In questo romanzo Ian è molto cambiato ma del resto è concesso visto che ha vissuto nel'800 e Daniel nella vita moderna, incontrarsi per i due dopo tre anni non è facile e il loro rapporto non è più solido come un tempo, ma nel momento del bisogno lasceranno da parte dispiaceri e cambiamenti per correre ancora una volta uno incontro all'altro come un tempo.

Si giunge dunque alla fine di questa entusiasmante e passionale storia che si conclude con un finale amaro ma comunque bello.

Ian tornerà alla vita moderna con il fratello/amico Daniel o la sua vita ormai è legata a quella realtà? 

Staccarsi da questa storia è difficile, mi ero immedesimata nei personaggi e mi piaceva l'idea di questo video gioco che si trasformava in realtà. Una trilogia emozionante e coinvolgente che non vi farà stancare di sicuro nel leggerla.

La bravura dell'autrice è impareggiabile e con la sua scrittura fluida vi trasporterà in una splendida ed avvincente avventura.

"Aprì gli occhi di scatto, con un sussulto d’angoscia ormai diventato consueto come quel sogno,
e rimase a fissare il soffitto della camera da letto,appena rischiarato dalla luce che filtrava tra le tende tirate.Riprese fiato, lasciando che il cuore si calmasse."


Ringrazio di cuore la casa editrice per avermi concesso di scoprire questa trilogia e per avermene omaggiata, ha un posto speciale nella mia libreria. Grazie per la bellissima avventura che ho intrapreso con questa storia.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...