Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

sabato 23 luglio 2016

Arriva la Nuova collana Per L'estate "FOREVER"


FOREVER: da luglio 2016, in tutti gli store online, 
una selezione di commedie romantiche in ebook

Milano, 20 luglio 2016: arriva negli store una nuova collana che propone una selezione di titoli delle più belle e tenere commedie romantiche targate Piemme e Sperling & Kupfer. 

Storie vivaci, sensuali ed ironiche che raccontano l’amore da tutti i punti di vista: chi riparte dopo una delusione scottante; chi è alla ricerca del vero amore; chi morbosamente controlla il proprio amato su WhatsApp; chi aspetta di ritrovarsi e chi cerca di buttarsi delusioni e tristezza alle spalle.

Tutti i titoli della collana FOREVER sono in vendita solo in formato digitale al prezzo speciale di 3,99 € ciascuno, sui principali store http://bit.ly/Forever-Ebook .

Ecco, più nel dettaglio, i primi 10 titoli:

Mille volte sì, di Sara Pratesi - Piemme

Aida Baroni, amante della sua Firenze e dell'arte, nonché aspirante restauratrice, nella vita non si fa mancare nulla: un capo tiranno che la tormenta sette giorni su sette, ventiquattro ore su ventiquattro; un fidanzato secolare con il quale il sesso è uno stanco rituale; due genitori scombinati che festeggiano i loro trentadue anni di matrimonio con un divorzio e, per finire, un'amica totalmente folle e incapace di farsi i fatti suoi. Ma un incontro inaspettato con un americano intraprendente e ribelle, oltre che bello da svenire, e una notte da leoni, in cui accade di tutto senza che Aida ne conservi memoria, spazzano via le ultime, e apparentemente inossidabili, certezze rimaste. 


La ricetta segreta dell’amore, di Beth Ciotta – Sperling & Kupfer

Chloe Madison ha trent'anni, un fisico da modella e un diploma di chef. Peccato che abbia anche una grossa delusione d'amore da dimenticare. l'occasione perfetta per mollare tutto, lasciare New York e ripartire da zero. Con una nuova vita e un nuovo lavoro... a Sugar Creek, un paesino sperduto nel Vermont. Che cosa c'è di più dolce che cucinare per Daisy, una simpatica vecchietta che va matta per i cupcake? Che cosa c'è di più seducente della pasticceria? Solo una cosa: Devlin Monroe, l'uomo più sexy e inaccessibile del paese? É lui la ciliegina sulla torta. 

Un tramonto a Parigi, di Jenny Colgan - Piemme

Nell'ora in cui il sole sorge su Pont Neuf - il ponte dei lucchetti - e le stradine di Parigi cominciano pian piano a risvegliarsi, Anna Trent è già al lavoro: immersa nel profumo di zucchero e cacao, inventa e prepara le sue creazioni di cioccolato finissimo. Deliziose prelibatezze che abbelliranno la vetrina dell'antica bottega dove ha cominciato da poco a lavorare, per poi finire sulle tavole imbandite delle più belle case di Parigi. Ma quando tutto sembra perduto, c'è sempre Parigi. Nella bottega del maestro cioccolataio Thierry la vita ha un altro sapore, e i sogni anche. Riuscirà Anna a realizzarli tutti, compreso quello di trovare il grande amore? La sola cosa che sa per certo, mentre al tramonto passeggia per le viuzze della città, è che quando Parigi chiama, l'amore risponde.

Lo sbaglio più bello della mia vita, di Katie Cotugno – Sperling & Kupfer

Questa è una storia d'amore. Parla di Reena, che da sempre è innamorata di Sawyer e pagherebbe per un suo sguardo. E parla di Sawyer, che un giorno all'improvviso si accorge di lei e la trascina in una storia bellissima, tormentata, imprevedibile. E un altro giorno all'improvviso se ne va, senza una parola, lasciandola sola con i suoi sedici anni, i suoi sogni infranti e una bambina in arrivo. Poi, dopo tre anni, ecco che Sawyer torna dal nulla a sconvolgerle l'esistenza. Proprio quando Reena stava provando a vivere una nuova storia, proprio quando stava mettendo in pratica tanti buoni propositi (essere forte, odiarlo, dimenticarlo), lui è di nuovo lì, con quelle labbra e quelle mani irresistibili, pronto a incrinare la sua rabbia e il suo orgoglio.

Quando l’amore è venuto a cercarmi,di Ree Drummond – Sperling & Kupfer

Dopo anni di vita mondana a Los Angeles, Ree torna nella piccola città in cui è nata, tra distese di grano e mucche al pascolo. Confusa sul futuro, in fuga dall'amore. Chi l'avrebbe mai detto che il destino potesse sorprenderla proprio lì, in mezzo al nulla? Il meraviglioso imprevisto si chiama "Marlboro Man": occhi come il cielo e mascella volitiva; poche parole e molta sostanza; ruvido quanto basta, inequivocabilmente maschio. Un principe azzurro in piena regola (cavallo compreso), ma con stivali e cappello da cowboy. Tra loro è subito passione. Ma davvero Ree è pronta a rinunciare alla sua collezione di tacco 12 per vestire i panni della donna di campagna? Al cuore la risposta definitiva.

E se poi mi innamoro, pazienza, di Erika Favaro – Piemme 

Carlotta vive a Venezia, ha quasi trent'anni, molti pregi: è ironica, creativa, affettuosa. E un unico grande difetto: è afflitta da pigrizia cronica. Lei non è che odi il lunedì, odia tutti i giorni della settimana, se sono lavorativi. Il suo sogno - nonché buon proposito per l'anno nuovo - è quello di smettere di lavorare. Certo avrebbe un sacco di tempo libero, ma lo impiegherebbe in modo costruttivo leggendo, iscrivendosi a un corso di pittura, organizzando cenette per gli amici e, perché no, facendo la fidanzata. Questa probabilmente sarebbe la sua maggiore occupazione. Anche perché, in un paese come l'Italia, affidarsi ai sussidi sarebbe quantomeno incauto e non essendo una figlia di papà avrebbe bisogno di qualcuno che si occupi di lei, non solo in senso metaforico.

Tu, per ora #persempre, di Laurie Frankel – Sperling & Kupfer 

L'amore non è un'opinione: lo sa bene Sam, ingegnere informatico di mestiere (ovvero, un mago del computer) e scapolo per vocazione (ovvero, mille fidanzate, mai quella giusta). Grazie a un algoritmo da lui inventato, Sam ha ideato la ricetta per far incontrare al primo colpo le anime gemelle. Tanto che perfino lui, tempo un click del mouse, ha trovato l'amore: si chiama Meredith, ha la testa fra le nuvole e vive in un monolocale con il soffitto pieno di aeroplanini di carta colorati. Tra i due è l'idillio. Almeno fino al giorno in cui Sam sorprende Meredith disperata: la nonna cui era molto legata è morta improvvisamente, e lei non ha neanche potuto dirle addio. Sam decide di aiutarla: facendo leva su tutto il suo genio informatico, s'inventa un sistema che, basandosi sulla corrispondenza passata della nonna - e-mail, lettere, messaggi - permette a Meredith di entrare in contatto con lei, e ricevere ancora suoi messaggi, come quando era viva. Ma Sam, a proprie spese, si accorgerà della sottile differenza che corre tra perdere qualcuno e lasciarlo andare.

So che ci sei, di Elisa Gioia – Piemme 

C'è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro. È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all'aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l'aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi. Ma per Gioia è solo l’inizio perché scoprirà che l'amore vero non ha bisogno di "ultimi accessi" di status o faccine sorridenti. È tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.

Quasi quasi mi innamoro, di Anna Mittone - Piemme

Ci sono momenti nella vita in cui si vorrebbe scomparire, "mandare avanti veloce", come davanti a un film dell'orrore. E    questo per Consolata Bogetto è uno di quei momenti. Mentre aspetta l'autobus sotto una pioggia scrosciante, ovviamente sprovvista di ombrello incontra l'uomo che le ha spezzato il cuore. E lei non è, come in tutti i sogni a occhi aperti che ha fatto nell'ultimo anno accompagnata da un uomo meraviglioso e adorante, fasciata in un abitino sexy, nel privé di un locale trendy. Ma in mezzo alla strada, con i capelli incollati al volto e il trucco sciolto, mentre lui la saluta da un ombrello formato famiglia accanto alla nuova impeccabile compagna e a una carrozzina rosa in cui, tra ninnoli e piumini, si intravede una bambina…Ma forse a tutto questo c'è una soluzione. Un articolo letto per caso su un giornale di moda e un incontro tutt'altro che banale con un famoso cantante le faranno capire che a volte i sogni possono realizzarsi davvero.

Io e te al centro del mondo, di Jennifer E.Smith – Sperling & Kupfer 

Lucy e Owen si incontrano un giorno tra il decimo e l'undicesimo piano di un palazzo a New York, bloccati in ascensore durante un blackout che ha colpito tutta la città. Quando finalmente riescono a uscire, trascorrono la notte insieme, vagando per le strade buie di Manhattan sotto un cielo insolitamente stellato. Ma, con la luce, torna anche la realtà: Lucy deve raggiungere i suoi genitori in Europa, e Owen parte con il padre per un viaggio attraverso gli Stati Uniti. Il breve tempo trascorso insieme ha lasciato però un segno in entrambi. E, nonostante ci sia un mondo intero a separarli, Lucy e Owen riescono a rimanere in contatto: un'e-mail, una cartolina, qualche telefonata. Nell'attesa, un giorno, di rivedersi di nuovo.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...