Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

lunedì 6 giugno 2016

Tutti i miei futuri sono con te di Marwan - Recensione


TITOLO: Tutti i miei futuri sono con te
AUTORE: Marwan
EDIZIONI: Giunti
PAGINE: 225
COSTO: 15,00 €

TRAMA: La poesia sta cambiando faccia in Spagna. Non più patrimonio di un pubblico di nicchia ma strumento di espressione giovane, rapidissimo eppure profondo, facilmente condivisibile in rete. Una poesia urbana del quotidiano, notturna, carnale, inquieta e ribelle, ma calda di affetti, che lascia grande spazio ai sentimenti e in primis all'amore ma non disdegna l'impegno sociale, la crisi economica, la condizione della donna. Si distingue tra tutti Marwan con la sua poetica emotivamente potente, con la sua consapevolezza che si deve avere il coraggio di lasciarsi attraversare dalla tristezza per giungere alla felicità.



Marwan, nelle sue poesie ci racconta l'amore in tutte le sue infinite fasi. Scrive dell'inizio di un amore, dolce e timido, del durante e dell'amore infinito, passionale che dura in eterno, ma non c'è solo il per sempre nelle sue poesie ma anche di un amore che non ci sarà mai, o di un amore finito che lacera il cuore. Di amore che si desiderano ma che non si avranno mai, di quegli amori in forse che non si sa se sbocceranno oppure no.

Poesie profonde che fanno riflettere e nelle quali ci si può identificare, scritte con semplicità eppure in grado di saper toccare i cuori dei lettori. 
Recensire una raccolta di poesie è sempre difficile, perchè le poesie sono molto soggettive e dire che una poesia è brutta è difficile, ognuno di noi le sente in maniera diversa e particolare, quindi non darò un giudizio personale a questa raccolta, perchè tutto ciò che vi deve interessare l'ho scritto sopra, starà voi decidere se leggerlo o meno e quali poesie far vostre.

Il consiglio che vi posso dare è quello di lasciare andare libera la mente quando lo leggete perchè è così che si devono leggere le poesie (questo è quello che penso io). Non bisogna dare loro un senso, perchè sono come le canzoni, hanno significato, questo sì ma non bisogna trovarne per forza un senso e analizzarle. Lasciatele solo scorrere dentro di voi e ascoltate bene le emozioni che vi vanno provare.

Testa o croce

Lei disse testa. Io scelsi croce.
La moneta cadde di taglio
e fu possibile il nostro amore

Questa è l'ultima poesie della raccolta, perchè ho condiviso con voi questa? Perchè la trovo stupenda! Una moneta che cade di taglio? Impossibile direte voi, io dico solo che con l'amore nulla è impossibile. Nessuno dei due vince e nessuno dei due perde!


Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...