Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

mercoledì 13 aprile 2016

La Collina degli Ulivi di Fabio Carapezza (Recensione)

Titolo: La Collina degli Ulivi
Autore: Fabio Carapezza
Prezzo: 14,50€
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8863079404
ISBN-13: 978-8863079401
Pagine: 156
Editore: 0111Edizioni
Collana: LaGialla
E-book: Disponibile 4,99€

Sinossi: Un balcone al quarto piano, di fronte al Luna Park. Giada è un'impiegata di quarant'anni, si affaccia per farla finita quando è distratta dall'incursione di un ladro che vuole derubarla. Daniele è il fratello di Giada, ha dato un valore alla propria spiritualità grazie alla guida di un monaco che da un trentennio si prepara all'incontro con il passato scavando un calice di terriccio ogni giorno. I personaggi agiscono scegliendo fra le proposte estratte da un agente di commercio dalla sua valigetta di pelle. Egli non giudica se siano buone o cattive, le propone soltanto perché questo è il suo lavoro. Tutti dovranno misurarsi con la propria paura di vivere e amare, attratti verso la Collina degli Ulivi dal volto del Cristo sopra a un altare, da un assessore avido di potere e da una piantina che nasconde un segreto.



Recensione molto breve e molto strana questa qui.

Sempre assolutamente soggettiva ma pur rimandandola, pur riflettendo sul libro e su cosa poi avrei potuto dire, non ci sono comunque riuscita. Non ho trovato particolari difetti ma questa storia... non mi è piaciuta.

Noir all'italiana questo libro di Fabio Carapezza, "La Collina degli Ulivi" (titolo che non mi è nuovo tra i libri italiani...). L'ho letto tutto e devo essere sincera, ci ho messo un po' a proseguire con la lettura e quindi ad arrivare all'ultima pagina.

Ho apprezzato molto il modo di Fabio di narrare la storia: originale, prolisso e personale.

Ho però trovato la storia, soprattutto all'inizio del romanzo, troppo densa di osservazioni dell'autore che hanno poi portato a non farmi apprezzare i personaggi, rendendoli per me poco interessanti.

E' scritto in modo impeccabile, su questo non c'è dubbio e si capisce quanto talento abbia Fabio Carapezza. Sul serio, non saprei cos'altro dire.

Nonostante tutto, è comunque una storia d'effetto che a quanto pare lascia il segno (ho letto alcune recensioni positive a riguardo).

Ma forse è vero quando dicono che è il libro a scegliere il suo lettore. "La Collina degli Ulivi", non credo lo abbia fatto con me.

Ringrazio Fabio per avermi inviato il suo libro.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...