venerdì 19 febbraio 2016

Manga Planet: ReRe Hello Recensione

AMICI 219
RERE HELLO di Toko Minami
11,5x17,5, B, 176 pp, b/n, € 4,30

Ririko Hayakawa è una studentessa che, da quando ha perso la madre, aiuta il padre nella sua attività di “tuttofare”. Infaticabile e volenterosa, un giorno si ritrova per lavoro alla porta di Minato Suo, un ragazzo capriccioso, ricco e viziato che ha appena cominciato a vivere da solo. Nonostante le premesse, lui diventerà una persona di cui non potrà più fare a meno...

Dopo aver riconosciuto in Minato il ragazzo gentile incontrato giorni prima per cui aveva avuto un colpo di fulmine, ora Ririko dovrà darsi da fare per preparargli da mangiare! Chissà come evolverà la situazione...?!


Finalmente, dopo un po' di tempo riesco a recensire Rere Hello, edito Star Comics, che ringrazio per il gradito omaggio.

Normalmente, preferisco leggere sempre quattro o cinque volumi, per farmi un idea concreta della storia, ma questa volta, spinta dalla curiosità, non ho resistito, ^.^ di conseguenza, posso raccontarvi davvero poco ;-(

La protagonista è una giovanissima studentessa di prima liceo, Ririko, rimasta orfana di madre all'età di cinque anni, da allora si è sempre presa cura del fratellino minore, e successivamente di tutta la famiglia, un giorno il padre, che di mestiere fa "il tutto fare", ha un crollo dovuto ad un forte accumulo di stress e ad un alimentazione sbagliata .Per non fargli perdere il cliente, visto le poche risorse economiche, Ririko, decide di presentarsi all'appuntamento al posto del padre,  incontra così Minato, un giovane ragazzo della sua età alle prese con il trasloco, un giovincello di buona famiglia, viziato, ma dall'animo buono, da qui in poi le loro vite saranno legate, e se tra i due nascerà qualcosa, ci sarà da aspettare i prossimi capitoli per scoprirlo,  nel frattempo, ai ragazzi non mancheranno i grattacapi, infatti Ririko, viene aggredita da una misteriosa ragazza, che la minaccia, intimandola di stare alla larga da Minato... 

Uno Shojo, fresco, dalla lettura rilassante e divertente, dove i disegni sono ben definiti, anche se preferirei vedere qualche paesaggio, il racconto si svolge quasi sempre in treno, e a casa di Minato, con la speranza che i prossimi volumi, siano a sfondo più naturalistico lascio un voto di 


1 commento:

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...