martedì 16 febbraio 2016

Hyperversum Next di Cecilia Randall (Recensione)

TITOLO: Hyperversum Next
AUTORE: Cecilia Randall
EDIZIONI: Giunti
PAGINE: 480
PREZZO: 16,00

TRAMA: Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alexandra, furiosa perché l'ennesimo brutto voto in fisica la costringe sui libri, rinunciando al primo agognato appuntamento con Brad, si aggira come un animale in gabbia nella biblioteca del padre Daniel, fino a che un antico volume miniato non attrae la sua attenzione. Non l'ha mai visto, come fosse un segreto attentamente custodito.

All'interno, un enigmatico biglietto e una password. Alex accende il computer del padre e scopre un'antiquata versione di un video-gioco di culto: Hyperversum, celebre per la veridicità con cui sa ricreare l'ambientazione medievale. La tentazione è forte. Alex avvia il gioco e si crea un avatar.

Clois, Francia nord-occidentale, XIII secolo: Alex si aggira nel cuore di un animato villaggio, ammirando stupita la ricostruzione in dettaglio di botteghe, vicoli e personaggi, ma presto il gioco si trasforma in un incubo. Il medioevo 3D ricreato da Hyperversum si fa vero e tangibile e Alex non sa come tornare nel proprio tempo.
Presto scoprirà di essere in pericolo di vita, giovane donna che deve imparare a muoversi in mezzo a intrighi e scontri all'arma bianca, ma anche a gestire il proprio rapporto con Marc, figlio inquieto e affascinante del Falco del Re.

Ho iniziato a leggere questo libro con una grande aspettativa perché ne ho sentito parlare ovunque e bene e all'inizio sono rimasta delusa, devo essere onesta e spero che l'autrice e la casa editrice non me ne vogliano.

I primi capitoli non mi hanno preso moltissimo e temevo che tutto il libro procedeva così, poi Alex prova il gioco Hyperversum e viene letteralmente catapultata dentro e le cose hanno iniziato a farsi interessanti.

Quanti di noi hanno sognato di finire in un videogioco alzi la mano...IO!

Specialmente se sono ambientati nel medioevo come quello in cui finisce Alex. Quando la ragazza incontra il figlio del Falco del Re, Marc le cose iniziano a farsi davvero interessanti ed emozionanti.

Alex stessa non può immaginare dei pericoli e delle avventure che vivrà. Caduta accidentalmente nel gioco finirà nella casa di uno speziale e assisterà a una scena che non dovrebbe vedere, dopo, una serie di eventi renderanno la storia emozionante ed eccitante.

Ma Alex non immaginerà mai chi incontrerà in quel gioco e le cose che scoprirà, ma di sicuro non sarò io a svelarvele, ve lo lasico scoprire da voi.

Il libro e ben scritto e la storia si fa entusiasmante passati i primi capitoli che vanno un poco a rilento. Verrete catapultati in una realtà medioevale come magari molti di noi magari sognano, io in primis. Lasciatevi dunque trasportare da Hyperversum in un'avventura entusiasmante ed emozionante che chissà come andrà a finire...quali sono le verità che Alex scoprirà e chi incontrerà?

Sicuramente verrete scombussolati anche dal finale, scombussolati nel senso buono, perché inizialmente avevo creduto in un finale triste, invece.....scopritelo da voi ;)

 
Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...