Sono In Corso le seguenti iniziative

lunedì 9 novembre 2015

Nuove uscite Fazi Editore


Buon pomeriggio Entucci!

Tralasciamo il fatto che sia lunedì e che qui dove vivo io sembra ancora estate. Ignoro entrambe le cose altrimenti divento più matta di quanto io non sia già e passo subito a farvi conoscere le nuove uscite della Fazi Editore.
Buona lettura!

Autore: Pieter Aspe
Titolo: Il caso Dreyse
Pagine: _____
Prezzo: 14,50€
Collana: Fuori collana
Codice isbn: 978-8876257919
In libreria dal: 19/11/2015

Il libro: Patrick Claes, guru del mercato azionario e appassionato collezionista di armi antiche, viene tramortito con il calcio di una Dreyse nel suo cottage. La prima a dare l’allarme è la sua giovane e intrigante moglie Judith, che lo crede morto. Quando Claes si riprende, scopre che l’aggressore gli ha portato via la sua pregiatissima collezione di pistole.

Il commissario Pieter Van In, aiutato dal fido Versavel, sta indagando sul caso, in parallelo alla moglie Hannelore, che nel frattempo è stata promossa giudice istruttore. E ora che finalmente Van In sembra aver messo la testa a posto, e si tiene lontano dalle belle donne e dalle scappatelle, è Hannelore a mettersi nei guai, per il capriccio di dimostrare a Pieter di essere più brava di lui. La trama si infittisce tra maggiordomi che cambiano identità, donne che spariscono e una serie di omicidi che, come in un effetto domino, fa cadere a uno a uno ogni indiziato. Tutti questi fili portano ad Asselberghs, un giallista best seller che ha nello studio una foto di Judith nuda e qualcosa da nascondere.

In questo nuovo episodio della saga di Pieter Aspe politici corrotti, broker insicuri e mafia russa desteranno Bruges dal suo torpore borghese, mentre Van In e Hannelore, tra sgambetti, rappacificazioni e club per scambisti, si riscopriranno più innamorati che mai.

Pieter Aspe è nato a Bruges nel 1953. Ex precettore, fotografo, commerciante di vini, venditore di granaglie e cereali, custode di una basilica, impiegato in un'impresa tessile e lavoratore stagionale per la polizia marittima, ha esordito come scrittore nel 1995 con Il quadrato della vendetta. Nel 2001 ha vinto il premio Hercule Poirot come miglior scrittore fiammingo di gialli. Autore di 35 romanzi, ha venduto nel mondo oltre 3 milioni di copie. Della serie del commissario Van In, Fazi Editore ha pubblicato Il quadrato della vendetta (2009), Caos a Bruges (2010), Le maschere della notte (2010), La quarta forma di satana (2011) e Sangue blu (2014).

L'ultimo bestseller del grande giallista belga, definito da Le Figaro «il Simenon fiammingo». Oltre 3 milioni di copie vendute in tutto il mondo, tradotto in otto paesi.

Un nuovo caso per un trio formidabile: il commissario Pieter Van In, un burbero dal cuore tenero con una passione smodata per la birra Duvel, il suo assistente, il perspicace Versavel, e la bella e sfrontata Hannelore. L'autore sarà ospite del Courmayeur Noir in Festival.

I commenti di alcune famose testate giornalistiche:

«Con le avventure del suo commissario, Aspe si è da tempo conquistato una meritata fama internazionale. Era ora che lo si scoprisse anche in Italia».
Fabio Gambaro, «la Repubblica»

«È un po’ Maigret, un po’ Poirot
e ha più di qualcosa in comune col tenente Colombo».
«Il Messaggero»

«Il Simenon fiammingo».
«Le Figaro»

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...