Sono In Corso le seguenti iniziative

mercoledì 18 novembre 2015

Infinity, Love in a Mystery di Alessandra Cigalino "Recensione"


Sinossi: Dopo la morte del padre, è il tempo per Elizabeth di dar prova del suo coraggio, cercando di imporre le proprie capacità nei vari colloqui di lavoro, a Londra, a soli diciott’anni.
La sua caparbietà però non ha fatto i conti con l’incontro di sguardi che da quel preciso istante inizia a farle vedere il mondo con gli occhi dell’amore di cui ha sentito parlare, ma che non ha ancora provato direttamente in prima persona.

Ma ogni giorno che passa, pur provando verso di lui un interesse ‘nuovo’, Elizabeth inizia ad avvertire qualcosa di misteriosamente indescrivibile che lo rende ancora più affascinante e le fa capire quanto voglia essere partecipe della sua esistenza.

Elizabeth entra così a far parte di un nuovo mondo, dove la musica ha un ruolo fondamentale e parla attraverso le note di un canto d’amore tra due ragazzi, accomunati essenzialmente dal loro stesso identico modo di amarsi, utilizzando anche la poesia come mezzo per unire le loro ‘epoche’.
‘Lui’, forte demone immortale, con un’unica debolezza: Elizabeth!

‘Lei’, indifesa e fragile umana, colma di dubbi e di incertezze, con un’unica forza: William!
Per vivere il loro amore saranno disposti a scendere a ‘compromessi’?
E quale segreto rende così diverso William dagli altri demoni immortali di Mc Call?
 


Buona sera Belli, oggi sono lieta di parlarvi di un romanzo fantasy, che in questi giorni in cui il mondo ha pianto le molte vittime di Parigi, mi ha aiutata ad evadere dai pensieri tristi e cupi che hanno invaso il mio animo. 

Sarebbe bello se la gente legesse di più e facesse zero guerre... Comunque  chiudo questa parentesi dolorosa, e mi rifugio nuovamente nel fantastico mondo di Infinity, che ho potuto leggere grazie alla dolcissima e gentilissima Alessandra Cigalino

Un romanzone  di ben 484 pagine, che ha come protagonista Elisabeth, una giovane diciottenne, che per sfuggire all'immenso dolore causato dalla morte del padre, decide di partire dalla sua Lombardia a Londra, dove proverà grazie anche all' aiuto della cugina Jessica (Jess) a trovare un lavoro e sopraritto la spensieratezza che unA ragazza della sua età dovrebbe vivere.

Durante il viaggio incrocierà i suoi occhi con quelli smeraldo di un giovane affascinante ragazzo, ma una volta arrivati a destinazione, ne perderà completamente le tracce, fin quando una sera, nel pub di Jess e Charlie (marito di quest' ultima) si ritroverà nuovamente a contemplare quegli occhi profondi in grado di turbarla,

" MIO PADRE DICEVA SEMPRE CHE NULLA VIEN PER CASO, MA SE IL DESTINO ERA SCRITTO , QUESTO COSA VOLEVA DIRE? ". 

Per l' eleganza ed i modi di altri tempi. L' attrazione tra i due sarà forte da subito. Ben presto a causa di  un incidente, Beth conoscerà la vera storia di William (scusate prima non l' ho presentato) DEMONE da molto tempo, da molto prima che lei nascesse. Inizierà cosi una conoscenza  che porterà i giovani protagonisti a fare i conti col la realtà dei due mondi differenti a cui appartengono, e tutto ciò cari lettori vi  porterà a leggere anche durante le ore notturne, pur di arrivare alla pagina conclusiva. 

Una scrittura fluida mai volgare, romantica a tratti Shakespiriana, tanto da esortare ALESSANDRA a non farci attendere molto INFINITY, Hate in a mystery :) del quale vi lascerò l' immagine di copertina con un piccolissimo estratto ...

" <<Vedi umana, se sono qui è solo ed unicamente per colpa tua! Se tu avessi percorso un' altra strada, lontana, molto lontana da quella di William, ora non saremmo dovute arrivare a questo>>

A sentire pronunciare il nome di will, il cuore mi saltò in gola. Il terrore di stava impossessandosi del mio costato" 



4 commenti:

  1. Grazie di cuore!!!! È una recensione bellissima! Sono felicissima che il primo volume della Saga sia piaciuto e anticipo che "Hate in a mystery" sta per arrivare!!!! ^_^
    Le parole scritte on questa recensione sono state in grado di illuminare il mio cuore di una gioia immensa!!! Grazie davvero!!! *_*

    RispondiElimina
  2. Sembra davvero interessante. Soprattutto la figura del demone finalmente diverso dalle classiche figure del vampiro che troviamo in giro

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...