Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

martedì 4 agosto 2015

Gli Istanti si Spezzano a Metà di Antonio Riccardo Petrella (Recensione)

Autore: Antonio Riccardo Petrella
Titolo: Gli istanti si spezzano a metà
Prezzo: 0,99 euro (ebook) e 9,29 euro (cartaceo)
Editore: Lettere Animate Editore
Pagine: 249

Sinossi: Carla è una bambina di otto anni che vive in un piccolo paese vicino a Torino con i suoi genitori e la sorella più piccola con cui non va d’accordo. In un caldo pomeriggio invernale un evento scuoterà la sua infanzia e improvvisamente si troverà a custodire un orribile segreto che cambierà il corso della sua vita. 

Gli anni passano e all'università Carla incontra il giovane giornalista Paolo, che le racconta di strane vicende che sono accadute in una piazza storicamente maledetta a Torino, e che s’incroceranno incredibilmente con il suo passato. Indagando sul mistero racchiuso in quella piazza emergeranno inquietanti parallelismi con la propria vita, misteriose leggende, storie dimenticate, terribili segreti, pericolose bugie, lati oscuri e nascosti di Torino. In questa ricerca Carla avrà anche la possibilità di liberarsi dal suo senso di colpa e di sotterrare quel suo orribile segreto, fin quando...



Buon pomeriggio Entucci! Con mia "grande gioia" recensisco un altro e-book.

Sono felice quando qualcuno mi scrive per chiedermi una recensione del suo libro, ma leggere tramite lo schermo del pc sta diventando alquanto fastidioso...

Ma passiamo a quello che questo romanzo mi ha trasmesso. Antonio mi ha inviato una mail dove mi chiedeva se avessi piacere a leggere e quindi poi a recensire il suo romanzo. Ho accettato con piacere perché il titolo e successivamente la copertina, mi hanno ispirata parecchio.

Ammetto però che, leggendo poi la sinossi, il mio entusiasmo si è un tantino spento. Non perché non fosse interessante ma perché pensavo che sarebbe stata l'ennesima storia incentrata su misteri e segreti e quindi roba trita e ritrita.

Ma non appena ho iniziato la lettura, non ci ho messo nemmeno un secondo a ricredermi: intanto mi piace che il romanzo sia ambientato in Italia. Non che io sia particolarmente "patriottica", ma credo che andando a scavare affondo in determinati luoghi, possa uscire fuori qualcosa di interessante che nessuno si aspetta. Ma evitiamo di divagare...

Come dicevo prima, già dall'inizio questo libro mi ha coinvolta totalmente. Non manca nulla a questo romanzo: troviamo una buona dose di amore, mistero, di ricordi, di solidarietà e anche un bel po' di psicologia, il tutto ben miscelato che da quindi modo al lettore di non annoiarsi mai durante la lettura.

Le descrizioni minuziose e accurate dei luoghi e delle situazioni fanno sì che ci si possa trovare accanto ai protagonisti, a vivere la storia, a "vedere" quello che succede intorno a loro. Scritto direi impeccabilmente.

Temevo, come sempre quando leggo un libro di questo genere, che il finale mi avrebbe delusa e anche qui mi sono ricreduta: finale inaspettato che mi ha lasciata interdetta davanti allo schermo per qualche istante per poi farmi sorridere.

Lo stile di Antonio mi ha ricordato per alcune caratteristiche quello di Dan Brown, scrittore che apprezzo tantissimo. Non so se ad Antonio piace, ma... prendilo come un grande e meritato complimento.

Un vero peccato non avere tra le mani anche il formato cartaceo, perché di certo "Gli istanti si spezzano a metà", sarebbe uno di quei libri che arricchirebbe la mia collezione.

Ringrazio ancora Antonio per avermi omaggiata del suo libro e vi ricordo che potete trovarlo in tutti gli store online (Amazon, Kobo, Apple store, ecc.) e in tutte le librerie.

2 commenti:

  1. molto carino dalla tua descriizone
    sarei curiosa di leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto veramente tanto. Leggilo se ne hai l'occasione, sono certa che lo apprezzerai.

      Elimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...