Info sui cookie usati qui.

menu

Sono In Corso le seguenti iniziative

martedì 21 luglio 2015

L'Estate in cui ho Cambiato il Mondo di Michele W. Hurwitz (Recensione)

TITOLO: L'estate in cui ho cambiato il mondo
AUTORE: Michele Weber Hurwitz
EDIZIONI: Piemme
PAGINE: 255
PREZZO: 16,50 euro
TRAMA: E' estate, e Nina Ross si sente un po' persa. La sua adorata nonna non c'è più, suo fratello la ignora, i genitori sono sempre occupati e la sua migliore amica di colpo si interessa solo a smalti, vestiti e ragazzi. E se si esclude Eli, il ragazzo della porta accanto, a Nina niente di tutto ciò interessa davvero.

Così decide di cambiare le cose. Per i successivi sessantacinque giorni, ogni giorno, anonimamente, Nina compirà una minuscola buona azione per le persone che abitano nel suo quartiere. Sessantacinque piccoli gesti gentili, che potrebbero quasi passare inosservati. Quasi...



Fare del bene serve davvero a qualcosa? Quanti di noi si sono posti questa domanda. Può davvero aiutare e rendere migliori le persone? E le persone a cui viene fatto del bene, sono grati e possono a loro volta fare del bene per rendere migliore il mondo, oppure è tutto inutile perché per ogni buona azione tanto c'è sempre qualcuno che farà del male, è questo che si domanda Nina in un caldo pomeriggio mentre distesa sulla sua amaca osserva la signora Chung con la gamba ingessata in difficoltà nel piantare i fiori del suo giardino.

Quando la ragazza decide di aiutarla scatterà qualcosa in lei e la porteranno alla decisione di riempire le sue calde giornate di buone azioni rivolte ai suoi vicini. Piccoli gesti anonimi che possano regalare un sorriso a chi li riceve.

Ma quest'estate non sarà solo piena di buone azioni per lei, ma anche d'amore, misteri e tristezze.
In casa sua le cose non vanno bene, la sua famiglia non le sembra più quella di un tempo, suo fratello è assente e sfugge sempre, i suoi genitori troppo impegnati.

Riuscirà la ragazza ad affrontare questa situazione e far tornare la sua famiglia quella di un tempo?  Porterà  a termine la sua missione?

Nina vivrà un'estate piena di novità, momenti belli e momenti tristi. Un'estate dove scoprirà il suo primo amore e la vera amicizia, ma anche piena di misteri e di...fantasmi!

Una piacevole lettura e divertente che sa emozionare e incuriosire. La scrittura dell'autrice è molto scorrevole e ha una narrazione molto frizzante e coinvolgente.

Un libro che fa riflettere nonostante sia destinato ai ragazzini di dodici anni. Davvero fare del bene può servire a qualcosa? Potrebbe essere utile? Nina pensa di sì e riuscirà a convincere tutti.

Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...