giovedì 30 luglio 2015

La Storia di Yukiko di Camilla Salvati (Recensione)

Titolo: Hiroshima per non dimenticare - Storia di Yukiko
Autore: Camilla Salvati
Edizioni: La Spiga
Pagine: 87
Prezzo: 3,50

La mia Opinione: Il 6 agosto 1945 fu sganciata su Hiroshima una bomba letale fossilizzando città e abitanti. Più di trentamila persone in un attimo hanno cessato di esistere. Yukiko racconta la sua storia, una vita di sacrifici e di speranze. 

Lei è solo una ragazza dell'età di quindici anni e già conosce gli orrori della guerra come la fame e la perdita di chi ami per una battaglia che nemmeno vorresti.

Suo padre è stato incarcerato dopo che non aveva condiviso alcune idee sulla guerra e ora, lei e sua madre arrancano ogni giorno per una scodella di riso. 

Yukiko però, nonstante tutto ama la sua città e sa che presto tutto questo dolore e orrore saranno un lontano ricordo. La guerra finirà e lei potrà realizzare i suoi desideri: tornare a scuola con gli amici, diplomarsi, sposarsi e avere dei figli, una famiglia tutta sua, eppure un giorno come tanti spazza via ogni suo sogno e speranza. Quel dannato 6 agosto le porta via tutto, la casa, spazzata via in un soffio e sua madre, morta all'istante. 

Yukiko lotta per giorni contro la vita e la morte investita dall' onda dello scoppio che le ha rovinato una parte del corpo. La ragazza capisce che ormai la sua vita finisce e attende la morte. Nei giorni d'ospedale affida le sue memorie a un diario, dove racconta ogni cosa, ogni sensazione, nonostante sia per lei faticoso anche il minimo sforzo. Ma la vita della giovane è davvero finita o riuscirà a salvarsi da questo orrore? Tornerà di nuovo a credere nei suoi sogni? 

Una storia dolce e molto commovente. Quando Yukiko vede tornare suo padre ed egli cerca ogni giorno un modo per far sorridere la figlia cercando di ridarle un pò di speranza. Una storia che fa riflettere e racconta i fatti da un'altra angolazione. 

Non giustifico ciò che i giapponesi hanno fatto a Pearl Harbor, ma non giustifico nemmeno il gesto degli americani che hanno distrutto vite innocenti e devastato una città già abbattuta dalla guerra. Ma la guerra è sempre un argomento delicato e. Sofferente, dove chi ci rimette sono sempre ke povere persone.

Ho trovato questo libro molto toccante e scritto alla perfezione. Mi sono affezionata alla piccola Yukiko e alla sua storia, una storia come tante segnata da una guerra ingiusta e inutile, come tutte le guerre. 

5 STELLE

1 commento:

  1. Una storia da leggere, che fa riflettere su quante sono inutili le guerre. Portano solo morte e distruzione da entrambe le parti

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...