giovedì 18 giugno 2015

Stanotte il Cielo di Appartiene di Adriana Popescu (Recensione)

TITOLO: Stanotte il cielo di appartiene
AUTORE: Adriana Popescu
EDIZIONI: Giunti
PAGINE: 311
PREZZO: 9,90

TRAMA: Layla ha un grande sogno: catturare con la macchina fotografica immagini uniche in giro per il mondo. Per il momento però, si deve accontentare di fare la fotografa di eventi.

La sua storia di cinque anni con Oliver e la loro tranquilla routine in un appartamento nel centro di 
Stoccarda non le consentono molto di più.

Una sera, però, in una discoteca dove viene chiamata per lavoro, la reflex di Layla si posa su un ragazzo che, con gli occhi chiusi è completamente isolato dalla ressa che lo circonda, balla al ritmo di una musica tutta sua, perso nei propri pensieri.

Layla è ipnotizzata da questa visione e gli scatta una foto proprio nell'attimo prima che una gomitata accidentale lo colpisca in volto. E' così che Layla e Tristan si conosco, Ma da quel giorno non possono fare a meno di rivedersi: un giro in moto per la città, un pic-nic lungo il fiume, una serata a guardare le stelle cadenti. Da semplici amici, certo! O almeno, è quello che si racconta Layla.

Ma qual è il confine tra amicizia e attrazione? E quanto coraggio ci vuole per buttare all'aria la propria vita?


Riprendo l'ultima domanda della trama Quanto coraggio ci vuole per buttare all'aria la propria vita? Tanto! Per questo molte volte ci accontentiamo di quello che viviamo, proprio come fa Layla. Vive ogni giorno una routine e non si accorge che poco per volta la schiaccia e che ben presto inizierà a starle stretta.

Fotografa di eventi, non di certo per scelta ma per poter portare a casa qualche soldo e non rischiare che l'attività fallisca, anche se i suoi sogni sono ben altri e in quel misero lavoro il suo talento è sprecato.

Purtroppo Layla ha anche un ragazzo, fantastico, ma che non apprezza le sue aspirazioni, non crede nel suo talento e giorno dopo giorno la frena, convincendola che quella è la vita giusta per lei, ma quando la ragazza incontra Tristan, un sognatore che vive per davvero la sua vita inizia a vedere le cose con altri occhi e si convince che deve riprendere il suo sogno fra le mani, quel sogno che aveva sepolto dentro di sé per compiacere Oliver, il suo ragazzo.

Ma Layla non lotterà solo per realizzare il suo sogno, ma anche contro questo amore che poco per volta vuole esplodere dentro di lei, l'amore che cresce per Tristan, giorno dopo giorno, che lei tenta di soffocare proprio come faceva con il suo sogno, ma che alla fine non può più evitare, anche perché lui la fa sentire viva.

Quanto coraggio ci vuole a buttare all'aria la propria vita? Tanto, ma alle volte è giusto trovarlo per rinascere e riprendere in mano ciò che siamo, per non lasciarci schiacciare dagli altri. Non si deve vivere per compiacere gli altri ma per rendere felici noi stessi e realizzarci, questo è quello che capirà Layla.

Riuscirà alla fine a realizzare i suoi sogni? E la storia tormentata ma bellissima con Tristan prenderà finalmente il volo?

Inizialmente sembrava una storia come tante, ma pagina dopo pagina si viene rapiti. L'autrice ha una scrittura semplice, scorrevole e piacevole.

Un romanzo che vi insegnerà a trovare quel poco di coraggio per prendere in mano i vostri sogni e affrontare la vita proprio come farà Layla, perché quando si arriva al punto in cui la tua vita ha bisogno di una svolta, due sono le scelte: puoi prendere la strada semplice e continuare ad essere ciò che vogliono gli altri e annullarti, oppure puoi prendere coraggio e anche se significa stravolgere tutto, ma anche vivere ed essere ciò che vuoi essere perché la vita è una sola e siamo noi a fare noi stessi.

"Per la fotografia è ben più di un semplice hobby, solo Oliver non l'ha capito.
E' passione, amore. Mi dà molto più di quanto non mi dia lui.
Io l'ho soffocata, questa passione, perché lui ha cercato di convincermi
che fosse piccola e insignificante, solo un gioco.
E io non l'ho difesa, l'ho lasciato fare.
Ho permesso che mi allontanasse dal mio sogno, che quasi lo dimenticassi.
Ma non è una fantasia da ragazzina che oggi non significa più niente."


Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

1 commento:

  1. Trovo che la trama sia originale. E, non so perchè, mi sono rivisto nel tizio che balla una musica tutta sua.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...