lunedì 9 marzo 2015

Raccontami Ancora di Noi di Giulia Besa (Recensione)

Pagine 288 -  Euro 14,90
Uscita: 3 febbraio 2015

È una giornata autunnale a tutti gli effetti, con pioggia battente e vento freddo. Ma Caterina non rinuncerebbe per niente al mondo al suo impegno: il suo scrittore preferito presenta il suo nuovo bestseller in una libreria in centro e lei non può di certo mancare. È l’occasione perfetta per farsi autografare il romanzo che più ha amato. A venticinque anni, con un lavoro poco appagante in un negozio di abbigliamento, per fortuna ha il nuoto, la cucina cinese e, soprattutto, i libri a darle qualche soddisfazione. Giovane, affascinante e schivo, lo scrittore Robert non è solito dare confidenza alle sue tantissime fan. Ma quando si ritrova di fronte Caterina ne resta folgorato, catturato dai suoi profondi occhi azzurri.  Caterina però è troppo timida e insicura, e quando lui la invita a prendere un caffè, si fa prendere dal panico e scappa facendosi largo tra decine di fan invidiose. Ma Robert non ha intenzione di lasciarsela sfuggire ed escogita un modo unico di conquistarla: affida alla propria penna il loro incontro, creando una storia d’amore indimenticabile che li vede protagonisti, immaginando il loro primo incontro, il primo appuntamento, la loro prima notte insieme.

 
Salve Entucci !!!! eccomi con una nuova recensione.
Premetto e ci tengo a precisare che non sono stata io a scegliere questo libro, ma lui ha scelto me :-) questione di brividi sulla palle...

Ho potuto leggere questa storia grazie all'omaggio della Casa Editrice Sperling & Kupfer,  che me lo ha spedito nel giro di pochi giorni. Ovviamente la mia sensazione sul romanzo non era sbagliata, mi ha stregato, però... molto di più ROBERT DELLA ROVERE <3 . 

L 'ho  letteralmante divorato, ho bramato ogni singola parola scritta, e quando rimango folgorata da un romanzo, ci penso per giorni, anche quando lo ripongo nella libreria... AH!!! ne avrei letto volentieri altre 100 pagine. Comunque, ritorniamo con i piedi per terra.

La storia, viene narrata da Caterina Dei Medici, nome scelto dal padre appassionato di storia, e nome che giocherà un ruolo importante nella vita di quest'ultima. Caterina, è una giovane venticinquenne, laureta in lettere e commessa in un piccolo negozio di abbigliamento di Milano. Appassionata lettrice,  in una sera grigia e piovosa tipica del milanese, si ritrova in fila per la presentazione dell'ultimo romanzo del suo scrittore preferito, il bello e tenebroso Robert Della Rovere. A differenza delle altre fans, che lo acclamano per fama e bellezza, lei lo ammira per ciò che scrive e non per la vita che conduce. In fila dietro ad altre ragazze, tiene stretta al petto uno dei primi romanzi di Della Rovere, (LE PAROLE CHE ASPETTAVO) libro consumato dalle tanta volte in cui è stato letto, ingiallito, e con una macchia di caffè.

Lo stesso Robert, abituato a firmare autografi quasi meccanicamente, e a snobbare in modo molto evidente le sue (Seguaci), rimane colpito dal fatto che tra tutte,  lei, si sia presentata con un suo vecchio romanzo. Tant'è vero che le riserva un'attenzione diversa, e le chiede il motivo perchè abbia portato proprio quel libro...

<< è il mio romanzo preferito, lei è il mio scrittore preferito e, tra tutti i suoi romanzi, le parole che aspettavo è quello che ho amato di più, lo trovo più bello degli ultimi. Ha una trama originale e non c'è nulla di superfluo, non ho mai letto nulla di più raffinato>>.

Colpito dalla risposta, dagli occhi azzurro cielo, e dal nome, a suo parere difficile da dimenticare, le propone di prendere un caffè insieme, per poter approfondire la sua opinione, su le parole che aspettavo...
Ma la ragazza, timida e insicura di natura, scappa via lasciando il suo libro nella mani di Robert .

Caterina, riavrà mai il suo favoloso e  ormai introvabile libro?
Naturalmante non lo scoprirete da me, ma solo leggendo questo splendido capolavoro. Vi accenno solo un'ultima cosa, vi troverete a laggere un romanzo dentro al romanzo...

Perciò: a  Giulia Besa,  faccio i miei complimenti per questa storia fresca, allegra, spiritosa ed emozionante, e do 4 stelline. Mentre alla storia scritta da Robert, ( Giulia non volermene XD ) do 5 stelline piene piene, in fondo sei stata tu a farmi innamorare della sua vita e della sua scrittura :-) :-D
Bacioni e buona lettura

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...