lunedì 23 marzo 2015

L'anello dei Faitoren di Emily Croy Barker (Recensione)

Titolo: L’anello dei Faitoren
Autrice: Emily Croy Barker
Pagine: 624 -  € 16
Copertina: Brossura con bandelle
Uscita: 11 febbraio 2015

E se bastassero poche, enigmatiche parole a trasformare una ragazza molto delusa in una creatura dai poteri eccezionali? Nora Fischer non ha mai pensato di possedere doti straordinarie o di essere destinata a grandi cose. Anzi, da quando il fidanzato l'ha lasciata e la speranza di una promettente carriera universitaria è svanita nel nulla, è convinta di valere ben poco. Finché un giorno, dopo una festa in campagna, si imbatte in una vecchia lapide su cui legge alcuni versi dal significato oscuro.


Pochi istanti e Nora stenta a riconoscere il luogo in cui si trovava fino a una attimo prima: davanti a lei si staglia un maestoso palazzo circondato da un parco lussureggiante, e una donna vestita di bianco la accoglie con entusiasmo. Nora non sa ancora di trovarsi al cospetto di Ilissa, la potente regina dei Faitoren. Trascinata in un turbinio di feste, passeggiate a cavallo e cene fastose, coperta di splendidi abiti e gioielli, Nora diventa la donna seducente e irresistibile che ha sempre sognato di essere: la compagna ideale per il bellissimo principe Raclin, che la chiede in sposa. Ma qualcosa stride in quell'universo perfetto. 

Chi sono le creature spaventose che Nora scorge nottetempo? Sta forse impazzendo o qualcosa di terribile si nasconde dietro le lusinge di Ilissa? E quell'uomo strambo che dice di essere il mago Auriendel, perché insiste a metterla in guarda dai Faitoren e a volerle insegnare le arti magiche? C'è un pericolosissimo sortilegio da sciogliere, quello dell'anello che Raclin ha messo al dito di Nora.

Un romanzo pieno di amore e crudeltà, per adulti e ragazzi, dove la magia è protagonista assoluta. Una storia che ha l'atmosfera della fiaba classica e il passo epico del fantasy contemporaneo.

Emily Croy Barker vive nel New Jersey e si è laureata a Harvard. Dopo un'esperienza di vent'anni nel campo del giornalismo, ha deciso di dedicarsi alla scrittura, esordendo con l'originalissimo fantasy "L'anello dei Faitoren", accolto con grande entusiasmo dal pubblico. Oltre all'attività di scrittice, Emily Croy Barker dirige la rivista "The American Lawyer".

Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/emily-croy-barker/

 
Salve, carissimi entucci. Oggi, vi parlerò del libro che ho appena finito di leggere, L'anello dei Faitoren, un libro fantasy edito da Giunti, la quale ringrazio per la copia inviatami. Ci tengo a precisare che, non essendo il mio genere, ho trovato qualche difficoltà iniziale, ma, mi sono dovuta ricredere, e la lettura non mi ha delusa.

La protagonista di questa storia, è Nora, una giovane laureanda con qualche problema d'amore. Si trova infatti a dover affrontare la fine di una storia durata quattro anni, e in più ha una grossa difficoltà nel concludere la sua tesi.

Per evadere da tutto ciò, decide di partecipare al matrimonio di due suoi colleghi universitari, in una baita in montagna. Ma prima di presenziare alle nozze, decide di schiarirsi le idee, facendosi una passeggiata lungo il sentiero che conduce nel bosco. Ben presto, rendendosi conto di aver smarrito la strada, tenterà di ritornare indietro, ma l'unica cosa che le si presenterà davanti, sarà un vecchio e suggestivo cimitero. La sua attenzione, cadrà sul necrologio di una lapide, al termine della lettura, si troverà catapultata in un mondo parallelo, dove conoscerà Ilissa, (la Regina dei Faitoren) e suo figlio, Raclin, che le cambieranno la vita per sempre.

Si troverà davanti un mondo di creature immaginarie, conoscerà la magia, che fino ad allora credeva esistesse solo nei libri di fantascienza.

Nora, farà ritorno nel suo mondo?
Come giustificheranno i suoi familiari la sua scomparsa?
E sopratutto, che segreto si cela dietro l'anello dei Faitoren?

Questo lo dovrete scoprire voi, posso solo aggiungere, e consigliare questa lettura a tutti coloro che amano la magia, a chi come me, sta ancora  scoprendo questo genere fantasy, ed a lettori di ogni età. La scrittura, scorrerà in modo fluido e mai volgare.

" Con un movimento fluido, Aruendiel
scaraventò la ciotola sul pavimento.
Nora trasalì quando si spaccò sulla pietra. Guardò
il mago sbalordita. << Perchè l'hai fatto?>>
<< Aggiustala>> le ordinò lui con calma.
<< Aggiustarla?>> balbettò. <<Come?>>
<<Rendila perfetta com'era prima. Vuoi sapere cos'è la magia,
cara Nora? Ora hai l'opportunità di scoprirlo>>

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...