martedì 27 gennaio 2015

L'ultima Riga Delle Favole di Massimo Gramellini (Recensione)

Copertina flessibile: 258 pagine
Editore: TEA; Prima ristampa edizione (16 febbraio 2012)
Formato Kindle: EUR 7,99
Copertina rigida: EUR 14,11
Copertina flessibile: EUR 8,25

Tomàs è una persona come tante. E, come tante, crede poco in se stesso, subisce la vita ed è convinto di non possedere gli strumenti per cambiarla. Ma una sera si ritrova proiettato in un luogo sconosciuto che riaccende in lui quella scintilla di curiosità che langue in ogni essere umano. Incomincia così un viaggio simbolico che, attraverso una serie di incontri e di prove avventurose, lo condurrà alla scoperta del proprio talento e alla realizzazione dell'amore: prima dentro di sé e poi con gli altri. Con questa favola moderna che offre un messaggio e un massaggio di speranza, Massimo Gramellini si propone di rispondere alle domande che ci ossessionano fin dall'infanzia. Quale sia il senso del dolore. Se esista, e chi sia davvero, l'anima gemella. E in che modo la nostra vita di ogni giorno sia trasformabile dai sogni.




" Oltre 400.000 copie vendute, più di 40 settimane nella classifica dei best seller, unromanzo amatissimo dai lettori."

Ecco, ora l'opinione (soggettiva) naturalmente è, come si fa ad essere d'accordo con ciò che si trova scritto nel retro della copertina?

Mi trovo in difficoltà a comprendere come possa essere piaciuto questo libro. Probabilmente, mi sono lasciata trarre in inganno dal titolo, costruendoci sopra una mia personale idea per quanto riguarda il contenuto. Rimanendone delusa capitolo dopo capitolo. Ho trovato questo romanzo noiso e ripetitivo come pochi, fin quasi a pensare che fossi io a non capirne il senso.Ma il senso l'ho capito perfettamente, Tomas, il protagonista, intraprende una sorta di viaggio spirituale, per trovare fiducia in e stesso, e, nel vero amore, quell'amore da cui sfuggiva da sempre. Ripeto, dopo i primi capitoli, mi aspettavo una svolta diversa, meno ripetitiva.

Non voglio penalizzare lo scrittore, considerando che alcune fonti  mi hanno informata di altri suoi romanzi coinvolgenti e strepitosi come: Fai bei sogni. Purtroppo però il mio voto per  L'ultima riga delle favole, sono solo 2 stelline.




2 commenti:

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...