martedì 16 dicembre 2014

La Bottega Dei Sogni Smarriti di Beth Hoffman (Recensione)

TITOLO: La bottega dei sogni smarriti
AUTORE: Beth Hoffman
EDIZIONI: Piemme Edizioni
PAGINE: 403
PREZZO: 17,50 euro


TRAMA: Ogni mattina Theodora Owerman apre i battenti del suo negozietto di antichità nel cuore di Charleston - una deliziosa bottega dove raccoglie oggetti appartenuti ad altri tempi e altre vite, tazzine di porcellana magari un po' sbreccate, sedie impero con una gamba più corta delle altre e tanti altri pezzi parecchio unici. Oggetti bizzarri e buffi almeno quanto la colorata clientela che frequenta la sua bottega ma, soprattutto, oggetti che hanno bisogno di essere amati di nuovo, di essere coccolati e "aggiustati".

Proprio come il cuore di Teddi... Perché Teddi, da quando è venuta a charleston lasciandosi la famiglia e il passato alle spalle, sa che, nella sua vita quasi compiuta, c'è un sogno non ancora realizzato, qualcosa che manca. Come le tazze di porcellana cui si è rotto un pezzetto, a Teddi manca un tassello: suo fratello Josh.

Josh, il ragazzino che amava vivere e lasciarsi incantare da tutto, e che un giorno d'estate di molti anni prima è scomparso senza lasciare tracce. Così, quando le arriva la notizia improvvisa della morte di sua madre, Teddi decide che è il momento di tornare indietro - per poter finalmente abbandonarsi al futuro. Tornare a casa, rivedere i luoghi dove Josh è scomparso, e cercare di ritrovarlo. Riuscirà Teddi a rimettere insieme i pezzi della sua famiglia, e del suo cuore?

Da un'autrice amatissima in America, un romanzo di irresistibile grazie e levità, che racconta una storia commovente e coloratissima, popolata di sentimenti, speranza e personaggi che resteranno a lungo con voi.


Una storia davvero bella e commovente che riesce a catturare già dalle prime pagine. Ma si viene colpiti inevitabilmente già prima dalla copertina, molto dolce e invernale che fa sognare.

Questo è uno di quei libri da leggere davanti al camino, risaldati dal fuoco mentre la storia sicuramente scalderà il vostro cuore.

Mi sono innamorata della bottega di Teddi, magari ce ne fossero anche qui.

La scrittura dell'autrice è scorrevole e coinvolgente. Non usa paroloni per colpire, ma semplici descrizione che incuriosiscono e piacciono.

Teddi, in alcuni tratti, racconta della sua infanzia trascorsa in una fattoria del Kentucky. All'età di
dieci anni scopre  il suo talento e la passione per la ristrutturazione dei mobili, quando in un fosso trova una vecchia sedia.  Da quel giorno colleziona mobili che vecchi e che ristruttura con passione e amore, tirando fuori un'anima nuova da quei vecchi oggetti.

Il grande sogno di Teddi è quello di aprirsi una bottega tutta sua, un giorno, ma viene scoraggiata dalla madre che vuole per lei un mestiere più sicuro, vero, ma lei è testarda e vuole realizzare il suo sogno, così una mattina lascia la famiglia e si trasferisce a Charleston.

All'inizio la vita è dura e non è come se la era immaginata, ma con la sua testardaggine e il sogno che batte nel cuore riesce alla fine a  realizzarlo e ora che ha la sua bottega e gli affari vanno bene è felice, ma manca qualcosa, non è completa, il motivo è Josh, il suo adorato fratello scomparso molti anni fa.

Il pensiero di lui è costante in lei e non riesce a farsene una ragione così dopo la morte decide di tornare a casa e ritrovarlo per poter essere finalmente felice e andare avanti.

Riuscirà Teddi a ritrovarlo? Josh è davvero sparito per sua volontà o una disgrazia si è abbattuta su di lui?

Non resta che scoprirlo perdendosi in questa meravigliosa e magica storia.


Si ringrazia la casa editrice per la copia del libro

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...