giovedì 23 ottobre 2014

I Signori Dell'Arena di Anna Grieco e Angela D'Angelo (Recensione)

Titolo: I Signori dell'Arena
Autori: Anna Grieco, Angela D'Angelo
Editore: La Mela Avvelenata
Pagine: 32
Prezzo: 1.07€

Trama: Crisso è un gladiatore dell’antica Roma, uno schiavo al servizio del lanista Quinto Lentulo Batiato. Ansioso di spezzare il giogo che lo ha privato della libertà, quando incontra la giovane Sarah, una schiava come lui, quel desiderio si fa più ardente che mai, infiammandogli il cuore. Il coraggioso gallo sa tuttavia che deve stringere i denti e aspettare l’occasione propizia. Quando Crisso incontrerà due occhi ardenti e determinati, saprà che il momento è giunto. Nulla e nessuno, ormai, potrà fermare quel grido d’indipendenza che scuoterà le fondamenta stesse di Roma.




Prima cosa: troppo troppp breve questo racconto. 

Ed è un vero peccato perché è veramente scritto bene. 
Si riconosce lo stile di Anna Grieco e sono rimasta colpita da quello di Angela D'Angelo; miscelati

insieme hanno dato vita a una gran bella storia.

Ho apprezzato molto l'incipit della storia. Il testo è scorrevole, piacevole da leggere e non annoia mai. 

Pagina dopo pagina si passa da attimi di crudeltà e sangue ad attimi di pace che portano poi al momento clou della storia: l'incontro tra Spartaco e Crisso, che le autrici raccontano in maniera nuova e briosa proponendoci un esempio del loro percorso nell'antica tragedia.

Amicizia, lotta, sesso, sangue: tutto in queste - purtroppo - poche pagine. Consiglio vivamente la lettura a chi come me, ama la storia romana.

Se posso permettermi: consiglio alle autrici di sviluppare il racconto in modo che si trasformi in un intero romanzo, perché le basi per farlo ci sono tutte. Complimenti quindi a entrambe!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...