venerdì 13 dicembre 2013

Il Viaggio di Alyehl di Lorenzo Calanchini (Recensione)

Pagine: 634
Prezzo: 15, 00 euro
Casa Editrice: Linee Infinite


Trama: Sulla scia di un'antica profezia, la Mezzelfa Alyehl sarà costretta ad abbandonare la sua vita tranquilla nella città di Lyssha per intraprendere un viaggio contro il tempo e recuperare la Pietra del Potere, oggetto di origini divina, prima che venga utilizzato da mani sbagliate.

Mentre la guerra tra il Granducato di Vlassna e gli eserciti alleati dei Territori del Nord-Ovest e egli Elfi di Ondover incombe sempre più vicina, Alyehl dovrà recarsi nella tana del nemico, accompagnata da nuovi e talvolta misteriosi compagni.

Amicizia, amore e sacrificio personale diventeranno le armi con cui la giovane Mezzelfa potrà affrontare il suo destino, spostando l'ago della bilanci per la sorte del suo mondo e diventando una pedina preziosa in uno scontro che va al di là della sua stessa immaginazione.




Alyehl è bellissima, nata dall'unione di un' Elfa e un umano.  Da suo padre ha ereditato la statura, la forza fisica, la scaltrezza e la giovialità, da sua madre la bellezza incantevole, la voce musical, la pazienza, gli occhi azzurro-malva e la longevità. Togliere gli occhi dal suo corpo esile ma pur sempre accentuato dalle forme umane riesce difficile sia ai giovani elfi che agli uomini.

Alyehl vive nel regno di Lyssha, la sua è una vita come tante, ma presto ogni cosa nella sua vita cambia, quando la Pietra del Potere viene rubata, lei è la sola che può recuperarla. Ma Alyehl non è importante solo per questo, lei è la protagonista di una profezia, lei è la sola che potrà salvare il suo mondo.

Nel suo viaggio Alyehl affronterà nuove conoscenze, incontrerà personaggi che l'aiuteranno ad affrontare le insidie che dovrà affrontare.

Una storia bella e interessante. I primi capitoli parlano della vita di Alyehl, fatti di descrizioni dettagliate. Quando poi si arriva al quinto capitolo, dove Alyehl verrà a conoscenza della profezia che la riguarda il racconto diventa via via sempre più interessante e coinvolgente, ma non voglio raccontarvi di più perché non voglio togliere il piacere a voi di scoprire la storia e il finale di Alyehl.

Riuscirà la Mezzaelfa a riportare la pace nel suo mondo e tornare a casa, nella sua bella Lyssha? Scopritelo!

Profezia
quando il Custode della Triplice Fiamma avrà lasciato il mondo per mano d'Uomo,
il Potere Arcano sarà perduto, ma non per sempre:
una giovane nata all'incontro di due fiumi
porterà nuova linfa vitale alla foresta agonizzante
e con essa una nuova conoscenza delle cose.
Il Potere tornerà, per essere l'ago della bilancia,
ciò che dividerà il bene dal male fino alla fine dei giorni.
fino a quando non sarà tutto riassunto nell'unità suprema
e il fiume della vita ricomincerà il suo corso dalla sorgente.

Si ringrazia la Linee Infinite per la copia del libro.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...