mercoledì 20 novembre 2013

The Grisha Trilogy - Tenebre e ghiaccio di Leigh Bardugo (Recensione)

Pagine: 283
Prezzo: 17,00 euro
Casa editrice: Piemme
Trama: Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka è ora un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati.

Alina Starkov è sempre stata una buona a nulla, un'orfana il cui unico conforto è l'amicizia dell'amico Malyen, detto Mal.

Eppure, quando il loro reggimento viene attaccato dai mostri e lui resta ferito, in Alina si risveglia un potere enorme, l'unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al paese pace e prosperità.

Immediatamente viene arruolata dai Ghisca, l'elite di maghi che, di fatto, manovra l'intera corte, capeggiata dall'affascinante mago Oscuro.

Ma al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, niente è ciò che sembra, e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore.


Alina e Mal sono amici da una vita. Sono cresciuti assieme nella casa del Duca Keramsov. Due orfani della guerra di frontiera.

Sono amici inseparabili. Mal è affascinante e un abile cercatore di piste, mentre Alina è una cartografa, esile e per nulla carina. Ma lei è diversa, dentro di lei c'è un potere che da anni aspetta di uscire e manifestarsi.


Sarà nella Distesa delle Tenebre che lei farà uscire questo potere, salvando la vita al suo amico Mal, ferito da un volcra, una creatura orribile che si ciba di carne umana. La luce si Alina salverà tutti, ma da quel giorno la sua vita cambierà.


Verrà trasportata ad Os Alta e lì dovrà allenarsi per controllare il suo potere e diventare una Grisha.

Ma la bellezza di quel luogo, non è altro che apparenza. Alina scoprirà che nulla è come sembra.

Lotterà per la sua libertà e per quella di Mal. Lotterà contro se stessa e contro il suo cuore confuso, diviso fra l'amore per il suo amico Mal e l'affascinante mago Oscuro.

Una bellissima storia, che già dalle prime pagine cattura ed emoziona.

La lettura è scorrevole, l'autrice non si perde in lunghe descrizioni, ma sono molto essenziali.

La voglia di scoprire cosa succederà tra il mago Oscuro e Alina invoglia a leggere capitoli dopo capitoli.

Il desiderio di arrivare alla fine e scoprire come andranno le cose incolleranno il lettore al libro.

Il finale è piacevole, ma si capisce che la storia non finisce qui, che Alina, Mal e l'Oscuro torneranno presto. E allora non ci resta che aspettare con trepidazione il seguito per sapere se Alina riuscirà a padroneggiare il suo potere o se ne verrà rapita.

"Mi prese il viso con entrambe le mani e mi baciò, piano, gentilmente, e pur se tutto in me si ribellava glielo permisi. Lo odiavo. Lo temevo.
Eppure sentivo ancora la strana attrazione del suo potere, e non potevo impedire che il mio cuore lo desiderasse pur contro la mia volontà."

 Si ringrazia la Piemme per la copia di questo libro.

1 commento:

  1. Una grande scoperta, che ho fatto grazie alla bibliotecaria su del mio paese: Prè-St-Didier!
    Un libro sorprendente, è una trilogia, di cui ancora non si vedono le uscite in Italia dei seguiti...

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...