giovedì 22 agosto 2013

Blog Tour The Black Mask


Buon Pomeriggio Entucci continua, Il blog Tour Dedicato al romanzo di Virginia Mandolini La Maschera Nera.
 Il blog tour consisterà nel conoscere i vari protagonisti attraverso un'intervista fatta dalla scrittrice che si improvviserà giornalista per un giorno oggi tocca a Nicole Essere Intervistata Ma Prima Qualche Info Sul Libro


Brossura: 474 pagine
Editore: youcanprint (1 novembre 2012)
Collana: Narrativa
ISBN-10: 8867519271
ISBN-13: 978-8867519279


La Trama: "Il tenebroso Manuel, capo di una banda di criminali, decide di rapire la giovane Nicol, per ragioni misteriose. Ma durante la prigionia della ragazza, tra lei e Manuel si instaura un rapporto profondo, che stravolgerà i suoi piani e cambierà radicalmente il destino di entrambi.Opera dalla scrittura delicata e genuina, a sprazzi dolcemente ingenua. Un tratto di penna forte e al contempo soave, per una trama coinvolgente, che, grazie alla chiarezza psicologica e alla profondità con la quale sono descritti i personaggi, consente al lettore una piena identificazione con essi e un alto grado di partecipazione emotiva. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato, dal ritmo serrato e imprevedibile, che coadiuva un messaggio estremamente chiaro e positivo. L'atmosfera degli avvincenti feuilleton in stile "La freccia nera", con un linguaggio fresco, giovane, dotato di un’acuta sensibilità.  Il lettore è trascinato nelle vicende incalzanti che porteranno i due protagonisti ad affrontare un tormentato percorso di salvezza, a cominciare da se stessi.

Adesso non mi rimane che lasciare la parola alle mie 2 ospito ecco a voi l'interviata a Nicol.


Virginia: - Ciao Nicol! Posso farti qualche domanda?

Nicol: - Ma certo! Mi fa molto piacere!

Virginia: - Mi incuriosisce il modo in cui ti rapporti con i tuoi compagni…

Nicol: - Cosa vuoi dire?

Virginia: - Come fa una ragazza bellissima, intelligente e straricca a non montarsi la testa?

Nicol: - Ah…beh… in una sola frase mi ha fatto un mucchio di complimenti… caspita!

Virginia: - Ti ho messo in imbarazzo?

Nicol: - Sì…

Virginia: - Incredibile…!! Ho detto solo la verità…

Nicol: - Beh, forse sì, però… mi fa sempre un certo effetto...

Virginia: - Non hai risposto alla mia domanda però… o forse sì…

Nicol: - Essere ricchi non è un merito, anzi semmai è un onere, come responsabilità verso gli altri… la bellezza, ci sono tante ragazze belle… l’aspetto esteriore è e rimane solo l’aspetto esteriore… in quanto all’intelligenza, anche qui, lo sono come tante altre mie compagne…

Virginia: - Sì, però potrebbe venire spontaneo assumere un atteggiamento arrogante…

Nicol:- Sì, hai ragione… qualche volta mi succede, ma poi me ne pento… è mio padre sai che vorrebbe da me che fossi più …un po’ più come lui…

Virginia: - Mmm… ho capito…

Virginia: - C’è un’altra cosa che vorrei chiederti…. Come mai non hai avuto paura di Manuel?

Nicol: - Ce l’ho avuta, eccome!! Se tu sapessi cosa ho provato in quei momenti…

Virginia: - Posso immaginarlo, ma… poi…

Nicol: - Lui… mi faceva paura, soprattutto perché sapevo quello che avevano fatto i suoi complici… avevo paura che lui fosse come loro… ma lui aveva negli occhi una luce diversa… non so spiegarti… quando mi sfiorava… sentivo come una calma che mi entrava dentro… desideravo che lo facesse…

Virginia: - E’ una cosa veramente insolita… se penso a come il tuo corpo doveva essere all’erta…

Nicol: - Decisamente sì, hai ragione… Ci sono cose dell’animo umano che non si possono spiegare, vanno oltre la ragione. Ci sono istinti, sensazioni che provengono da una sfera profonda…

Virginia: - Ti sei subito fidata di lui…

Nicol: - Sì, beh, a questo del resto sono abituata, è una mia caratteristica… tendo a dare fiducia subito…

Virginia: - Le tue amiche dicono che sei molto seria…

Nicol: - Non mi piace essere definita in modo sempre positivo… Non è così, credimi… ho fatto certe stupidaggini…a volte ho capito di essermi comportata in modo molto infantile…

Virginia: - Con Manuel?

Nicol: - Sì……..Viziata lo sono, lo sono da quando sono nata… E lui non fa che viziarmi ancora…

Virginia: - Ah ah…Com’è il tuo rapporto con lui?

Nicol: - Non mi fare arrossire… Lui è tutto ciò che ho sempre desiderato senza saperlo…E’ perfetto.

Virginia: - Perfetto? Eppure…

Nicol: - Sttt… nessuno è perfetto, ma lui… È. Perfetto. Per me. Lo. Amo.

Virginia: - Ok, ok…:o)) Un'ultima domanda.. Nella foto quella sei tu?

Nicol: - No, non voglio mostrarmi....:o)) Mi assomiglia, ma non sono stata io a sceglierla.

Virginia:- E chi allora??

Nicol: - E' stato Manuel... lui invece mi lascerà scegliere la sua, quando lo intervisterai :o))

Virginia: - Bene!!! Ora ho capito. Grazie di avermi risposto!!

Nicol: - E’ stato un piacere!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi. E' bene ricordare però che i commenti offensivi o irrispettosi verranno immediatamente cancellati.
Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...